Beto O’Rourke rompe il silenzio e fa il ‘botto’: annuncia un programma Socialista degno di Sanders.

Vi ricordate ancora di Beto O’Rourke? L’ex-deputato alla Camera dei Rappresentanti per il Texas, che sfidò Ted Cruz alla corsa per il seggio al Senato, che perse (anche se di poco) e per questo fu portato in Trionfo, la promessa di un futuro “blu” per il Texas, la dimostrazione della crisi di consenso del GOP nei suoi stessi Stati, la certezza di aver trovato il … Continua a leggere Beto O’Rourke rompe il silenzio e fa il ‘botto’: annuncia un programma Socialista degno di Sanders.

La Frontiera meridionale è ormai al collasso

L’articolo di Bob Price su Breitbart News mette in risalto, senza ombra di dubbio, la gravità della crisi migratoria in atto sul confine meridionale degli USA. La dichiarazione di Emergenza Nazionale di Trump e la minaccia di chiudere il confine sono ben motivate e la causa si vede in una pressione migratoria talmente grande da saturare i centri di detenzione, mandando in corto circuito il … Continua a leggere La Frontiera meridionale è ormai al collasso

Alexandria Ocasio-Cortez e Ilhan Omar ancora al centro delle polemiche: stavolta, lamentano la mancanza di spazio nei centri di detenzione per migranti, anche se proprio i dem volevano meno posti!

Le due neo-deputate, le due punte della stella del nuove corso dem, Alexandria Ocasio-Cortez (D-NY) e Ilhan Omar (D-MN) hanno condannato il governo per aver designato troppo poco spazio per i centri di detenzione per immigrati. Nel suo tweet, Ocasio-Cortez esprime la sua indignazione, accusando il governo di aver seguito una politica sbagliata, con tanto di foto ‘strappalacrime’ come la buona dottrina dell’indignazione progressista insegna. La … Continua a leggere Alexandria Ocasio-Cortez e Ilhan Omar ancora al centro delle polemiche: stavolta, lamentano la mancanza di spazio nei centri di detenzione per migranti, anche se proprio i dem volevano meno posti!

La provocazione di George Conway non scalfisce la moglie Kellyanne

Il marito di Kellyanne Conway (Counselor to the President di Donald Trump, per il quale, durante le elezioni presidenziali del 2016, aveva diretto la campagna elettorale), George Conway, ha pensato bene di insultare il Presidente Trump su twitter circa il suo stato di salute mentale. Pronta la risposta del presidente che su twitter, e davanti ai giornalisti, lo ha chiamato “whak job” che in italiano … Continua a leggere La provocazione di George Conway non scalfisce la moglie Kellyanne