The Hill – McConnell riceve la sveglia dai Repubblicani

McConnell riceve la sveglia dai Repubblicani Il contraccolpo che il leader della minoranza del Senato Mitch McConnell ha ricevuto dai colleghi senatori repubblicani la scorsa settimana è un campanello d’allarme per il leader del GOP che non ha più alcun capitale politico da spendere per aiutare i Democratici ad alzare nuovamente il tetto del debito, dicono gli aiutanti e gli strateghi del GOP. McConnell è … Continua a leggere The Hill – McConnell riceve la sveglia dai Repubblicani

RCP – Il potere degli appoggi del Presidente Donald Trump

Il potere degli appoggi del Presidente Donald Trump. di Matt Schlapp per Real Clear Politics. Un vecchio adagio elettorale sosteneva che gli appoggi politici spesso non valgono la carta sulla quale vengono stampati, e fino all’arrivo del presidente Donald J. Trump poteva essere una cosa considerata vera. Ora, invece, il “bene politico” più importante che qualsiasi candidato repubblicano vorrebbe guadagnarsi è avere un appoggio politico … Continua a leggere RCP – Il potere degli appoggi del Presidente Donald Trump

Laura Ingraham: “Il paese non va da nessuna parte” se il pacchetto sulle infrastrutture dei Dem passa

La conduttrice di “The Ingraham Angle” sostiene che ai Democratici è stato dato il “diritto di vantarsi” nonostante la bassa valutazione ed approvazione di Joe Biden. La conduttrice di Fox News Laura Ingraham ha criticato il pacchetto di spesa “bipartisan” per le infrastrutture del Senato nel programma “The Ingraham Angle” di lunedì, sostenendo che il paese “non andrà da nessuna parte” qualora dovesse passare. Ingraham … Continua a leggere Laura Ingraham: “Il paese non va da nessuna parte” se il pacchetto sulle infrastrutture dei Dem passa

Il fiasco dei Repubblicani sulle infrastrutture

Il fiasco dei Repubblicani sulle infrastrutture Nella battaglia per far passare l’Obamacare nel 2010, l’allora Speaker Nancy Pelosi pronunciò l’ormai infame frase secondo cui il Congresso doveva prima “approvare la legge in modo da poter scoprire cosa c’è dentro”. Nonostante il conseguente disastro dell’Obamacare, l’attuale leadership al Senato sta facendo un ulteriore passo avanti in quella strategia, nel tentativo di forzare un voto su una … Continua a leggere Il fiasco dei Repubblicani sulle infrastrutture

“Complici”: ecco i 18 Repubblicani che si sono venduti al piano radicale democratico per le ‘infrastrutture’ senza leggere la legge

Diciotto Repubblicani del Senato si sono venduti ai Democratici, con 17 di loro che hanno votato mercoledì sera per far avanzare una legge democratica sulle “infrastrutture” da 1.200 miliardi di dollari mentre un altro ha già segnalato che lo farà. Il Senato ha votato per invocare la c.d. “ghigliottina” parlamentare, una procedura che impone un limite di tempo massimo alla discussione per giungere immediatamente alla … Continua a leggere “Complici”: ecco i 18 Repubblicani che si sono venduti al piano radicale democratico per le ‘infrastrutture’ senza leggere la legge

Romney non è più il benvenuto al CPAC dopo il voto sull’impeachment: “E’ un sacchetto a perdere”

L’ex candidato del partito repubblicano nel 2012 è stato l’unico dei repubblicani a schierarsi con i democratici nel voto per l’impeachment del Presidente Donald Trump. Ora i conservatori della CPAC non lo vogliono più tra i piedi alla prossima Convention prevista a fine febbraio. Il senatore Mitt Romney non sarà invitato al CPAC di quest’anno. Lo ha annunciato il presidente della conferenza dei conservatori, in … Continua a leggere Romney non è più il benvenuto al CPAC dopo il voto sull’impeachment: “E’ un sacchetto a perdere”

No a nuovi testimoni, mercoledì l’assoluzione di Trump

Il muro repubblicano ha retto in Senato, dove solo i senatori repubblicani Collins e Romney hanno votato assieme ai democratici. Fallito il piano dei dem di portare a processo le accuse di Bolton, il GOP ha ottenuto di vietare la presentazione di nuovi testimoni e di nuove accuse. Il Senato americano ha bocciato la mozione per la presentazione di nuovi documenti e testimoni al processo … Continua a leggere No a nuovi testimoni, mercoledì l’assoluzione di Trump

Il Senato a maggioranza GOP stronca l’emergenza nazionale di Trump.

Il Senato ha approvato una risoluzione con esito 59 a 41, che metterebbe fine all’emergenza nazionale. Il voto è stato caratterizzato da un compatto sostegno democratico per la risoluzione e da una sorprendente quantità di repubblicani, ben 12, che hanno votato a favore. La Camera ha approvato la sua versione della risoluzione a febbraio, anche qui con l’aiuto di 13 repubblicani. Continua a leggere Il Senato a maggioranza GOP stronca l’emergenza nazionale di Trump.