Le elezioni presidenziali USA 2016 e l’interferenza ucraina a favore dei democratici

Articolo di Luca Maragna de “l’Osservatore Repubblicano” pubblicato su Termometro Politico il 04/12/2019 Dopo avervi parlato in questo articolo del collegamento tra la famiglia Biden e l’Ucraina, torniamo ad occuparci di affaire USA: torniamo a 3 anni fa. Elezioni presidenziali USA 2016 – Funzionari del governo ucraino hanno cercato di aiutare Hillary Clinton andando contro il candidato Donald Trump, mettendo in discussione pubblicamente la sua idoneità a concorrere come Presidente. Sono stati diffusi documenti che coinvolgevano … Continua a leggere Le elezioni presidenziali USA 2016 e l’interferenza ucraina a favore dei democratici

Impeachment. Inquietante, l’informatore sarebbe una vecchia conoscenza, già implicato nel Russiagate.

Il sito di inchieste RealClearInvestigations ha rivelato il presunto nome del whistleblower, il funzionario della CIA Eric Ciaramella. Oltre alle informazioni scoperte in questi 2 mesi (lavora alla CIA, ha lavorato alla Casa Bianca, ha lavorato per un candidato democratico alle presidenziali del 2020, cioè Joe Biden e che è un democratico registrato) si è scoperto in modo inquietante che: è stato cacciato dalla Casa … Continua a leggere Impeachment. Inquietante, l’informatore sarebbe una vecchia conoscenza, già implicato nel Russiagate.

Impeachment. Regole truccate, nessuna trasparenza, fughe di notizie controllate e demonizzazione dell’avversario.

Questa settimana, è stato pubblicato venerdì 25 ottobre sul Wall Street Journal un interessante editoriale scritto da Kimberley A. Strassel, nel quale analizza la strategia adottatta dai democratici nel procedimento di impeachment contro il Presidente Trump. Dall’analisi delle pratiche e delle regole adottate dalle Commissioni della Camera interessate, in particolare il Comitato di Intelligence retto dal democratico Adam Schiff è emerso chiaramente la mancanza di … Continua a leggere Impeachment. Regole truccate, nessuna trasparenza, fughe di notizie controllate e demonizzazione dell’avversario.

Impeachment. Una procedura faziosa, illegale e incostituzionale.

Da quando è iniziata la procedura di impeachment sono emersi particolari e dettagli che portano a ritenere la stessa come faziosa, illegale e quindi incostituzionale. Uno strumento in mano ai democratici per rimuovere un Presidente da loro odiato fin dal primo giorno. L’ordine cronologico degli eventi è il seguente e di seguito le considerazioni sul perchè tale indagine sia faziosa. 25 luglio 2019 – Trump e Zelensky … Continua a leggere Impeachment. Una procedura faziosa, illegale e incostituzionale.

Impeachment contro Trump. False accuse, malafede e comportamento scandaloso di Biden e suo figlio.

La Speaker della Camera ha annunciato l’avvio della procura di impeachment, dovuta al Kievgate nel quale Trump durante una conversazione telefonica avrebbe minacciato il Presidente Ucraino di non concedere gli aiuti militari USA, se non non gli faceva un “favore”, cioè indagare il suo avversario alle presidenziali Joe Biden e suo figlio. Dopo la pubblicazione della trascrizione della telefonata si è scoperto che Trump non … Continua a leggere Impeachment contro Trump. False accuse, malafede e comportamento scandaloso di Biden e suo figlio.

Mueller non scagiona Trump: sono i democratici che devono decidere sull’impeachment

Parla Mueller. Non esclude che Trump possa aver commesso reati: “Ma non sono riuscito a provarlo”. Per Trump: “Caso chiuso” Robert Mueller rompe il silenzio. Per la prima volta da quando ha preso in mano le indagini sulle interferenze russe nelle elezioni Usa del 2016 parla all’America. Il procuratore speciale Robert Mueller ha concluso il suo lavoro al dipartimento di Giustizia statunitense dopo quasi due … Continua a leggere Mueller non scagiona Trump: sono i democratici che devono decidere sull’impeachment

La “caccia alle streghe continua”, i Dem non si sono ancora rassegnati a procedere con l’impeachment

Il presidente Usa attacca ancora i rivali, che sono ancora sempre più propensi a metterlo in stato d’accusa Ai democratici non sono piaciuti i risultati del rapporto Mueller, e così sono pronti a ricominciare daccapo. In altre parole, la “caccia alle streghe” continua. Lo accusano ancora di aver ostacolato la giustizia. Tutto quello che i democratici mi stanno chiedendo è basato su un’indagine iniziata illegalmente che … Continua a leggere La “caccia alle streghe continua”, i Dem non si sono ancora rassegnati a procedere con l’impeachment

La Commissione giustizia della Camera avvia indagini su Trump per ostruzione alla giustizia

La commissione giustizia della Camera dei Rappresentanti avvia delle indagini per abuso di potere, corruzione e ostruzione della giustizia da parte del presidente Donald Trump. L’annuncio è stato dato dal presidente della stessa commissione, il democratico Jerrold Nadler (D-NY) durante un’intervento alla ABC News. Continua a leggere La Commissione giustizia della Camera avvia indagini su Trump per ostruzione alla giustizia

Michael Cohen: “Ho mentito ma non sono un bugiardo”

Si può riassumere così, con le stesse parole di Michael Cohen, l’ennesima notizia “Bombshell” sul caso “Russiagate” ovvero, la deposizione volontaria resa questo mercoledì dall’ex-avvocato personale di Trump, davanti alla commissione di Vigilanza della Camera. Continua a leggere Michael Cohen: “Ho mentito ma non sono un bugiardo”