Rashida Tlaib paragona il boicottaggio di Israele al boicottaggio della Germania nazista, e altre storie…

Lo scorso Martedì la Camera dei rappresentanti ha votato sul BDS, una risoluzione che condanna qualsiasi campagna di boicottaggio contro lo stato di Israele. La risoluzione è passata con una maggioranza schiacciante: 398 voti favorevoli contro 17 contrari. Tra i voti contrari, che vedono anche quello del rappresentante repubblicano del Kentucky Thomas Massie (unico esponente del GOP ad aver votato contro la risoluzione, ovviamente non potevano mancare quelli di: Alexandria Ocasio- Cortez … Continua a leggere Rashida Tlaib paragona il boicottaggio di Israele al boicottaggio della Germania nazista, e altre storie…

Anche il Senatore Rand Paul si schiera con Donald Trump tra i critici della dep. Ilhan Omar

Dopo il tweet di fuoco del Presidente Donal Trump, che ha scatenato un mediastorm in tutto il mondo per il suo “sessismo” e “razzismo”, anche il Senatore del Kentucky, Rand Paul, ha espresso la sua opinione dando ragione al Presidente durante una dichiarazione rilasciata a Wave 3 News. Il Senatore repubblicano ha dichiarato che la deputata Ilhan Omar merita un rimprovero per le sue dichiarazioni … Continua a leggere Anche il Senatore Rand Paul si schiera con Donald Trump tra i critici della dep. Ilhan Omar

Ilhan Omar fa ancora parlare di se: stavolta si tratta di una frode nella sua dichiarazione dei redditi

Dopo essere stata trovata ad utilizzare, in modo illecito, dei fondi destinati alla sua campagna elettorale, Ilhan Omar è di nuovo argomento di discussione. Questa volta per la deputata del Minnesota, Ilhan Omar, i problemi sorgono da una – apparente- frode nella sua dichiarazione dei redditi. Stando a quanto riporta The Hill, dopo una investigazione durata un mese, si è scoperto un illecito da parte … Continua a leggere Ilhan Omar fa ancora parlare di se: stavolta si tratta di una frode nella sua dichiarazione dei redditi

Alexandria Ocasio-Cortez e Ilhan Omar ancora al centro delle polemiche: stavolta, lamentano la mancanza di spazio nei centri di detenzione per migranti, anche se proprio i dem volevano meno posti!

Le due neo-deputate, le due punte della stella del nuove corso dem, Alexandria Ocasio-Cortez (D-NY) e Ilhan Omar (D-MN) hanno condannato il governo per aver designato troppo poco spazio per i centri di detenzione per immigrati. Nel suo tweet, Ocasio-Cortez esprime la sua indignazione, accusando il governo di aver seguito una politica sbagliata, con tanto di foto ‘strappalacrime’ come la buona dottrina dell’indignazione progressista insegna. La … Continua a leggere Alexandria Ocasio-Cortez e Ilhan Omar ancora al centro delle polemiche: stavolta, lamentano la mancanza di spazio nei centri di detenzione per migranti, anche se proprio i dem volevano meno posti!

L’Islam radicale di Ilhan Omar e la censura “politicamente corretta” a Jeanine Pirro

Ilhan Omar (D-MN) continua a far parlare di se e a mettere in imbarazzo il Partito Democratico. Dopo le esternazioni antisemite, condannate duramente dal Vicepresidente Mike Pence e dal Segretario di Stato Mike Pompeo durante la conferenza all’AIPAC, Ilhan Omar (D-MN) ha partecipato, con tanto di discorsi, a due eventi organizzati da gruppi islamici attivi sul territorio americano. Il primo è una cena con raccolta fondi organizzata … Continua a leggere L’Islam radicale di Ilhan Omar e la censura “politicamente corretta” a Jeanine Pirro

I ricchi scappano per le tasse elevate e i dem li vogliono (tar)tassare ancora di più. Ecco come…

Mentre i ricchi scappano da New York a causa della tassazione esagerata, i candidati alle primarie del partito Democratico basano la loro campagna elettorale sulla tassazione ai primi, rivelando come tutto il partito si stia riqualificando come partito di Sinistra più che marcata. Ecco come i democratici vogliono (tar)tassare i ricchi Le proposte variano da una tassa annuale sui milionari, alla tassazione su ogni scambio … Continua a leggere I ricchi scappano per le tasse elevate e i dem li vogliono (tar)tassare ancora di più. Ecco come…

Gli Stati Uniti riconoscono la sovranità israeliana sulle alture del Golan

Trump inverte decenni di diplomazia americana e firma il documento con cui riconosce la sovranità israeliana sulle Alture del Golan. Il “Proclamation on Recognizing The Golan Heights as Part Of The State Of Israel” (la Dichiarazione sul Riconoscimento delle Alture del Golan come Parte di Israele) è il documento firmato da Stati Uniti e Israele con cui gli Stati Uniti riconoscono ufficialmente le alture del Golan come … Continua a leggere Gli Stati Uniti riconoscono la sovranità israeliana sulle alture del Golan

Alla vigilia dell’incontro tra Donald Trump e Benjamin Netanyahu a Washington

Preceduto dalla visita del Senatore del Sud Carolina Lindsey Graham nello scorso weekend e dopo la dichiarazione di Trump sul riconoscimento delle Alture del Golan come appartenenti allo Stato di Israele, ora è la volta del premier israeliano Benjamin Netanyahu a far visita a Washington. Assieme al Presidente americano firmeranno un documento d’intesa che riguarderà la zona geografica. Il premier israeliano, poco prima di salire sull’aereo … Continua a leggere Alla vigilia dell’incontro tra Donald Trump e Benjamin Netanyahu a Washington