Policy Papers – Le più importanti pronunce dei giudici di circuito nominati dai Repubblicani

Le più importanti pronunce dei giudici di circuito nominati dai Repubblicani. Questo articolo è tratto e tradotto da un Policy Paper del Republican Policy Committee del Senato degli Stati Uniti d’America. PUNTI CHIAVE Durante l’amministrazione Trump, i Repubblicani hanno confermato 54 giudici di circuito, il 27% del totale dei giudici di circuito. Anche se i Democratici controllano il Congresso e la Casa Bianca, i giudici … Continua a leggere Policy Papers – Le più importanti pronunce dei giudici di circuito nominati dai Repubblicani

Ripensando al 6 gennaio…

Di seguito proponiamo un articolo del giornalista Austin Ruse apparso il 30 luglio su Crisis Magazine a seguito della condanna di Paul Hodgkins. Viene fatto un discorso generale su come la giustizia americana, in mano ai democratici, usi “due pesi e due misure” su alcuni personaggi che hanno usato tecniche tipiche degli Antifa, su come molti degli arrestati siano ancora in prigione dopo otto mesi … Continua a leggere Ripensando al 6 gennaio…

Donald Trump: I RINOs del Senato consegnano la vittoria ai Democratici acconsentendo alla “massiccia espansione socialista”

L’ex presidente Donald Trump ha criticato venerdì i repubblicani del Senato per aver lavorato con i democratici su una legge bipartisan sulle infrastrutture. “I RINOs al Senato stanno ottenendo una grande vittoria cedendo ai democratici radicali sulle infrastrutture”, ha scritto Trump in una dichiarazione inviata ai giornalisti. Joe Biden, i repubblicani e i democratici del Senato continuano a strombazzare l’accordo bipartisan sulle infrastrutture, nonostante nessun … Continua a leggere Donald Trump: I RINOs del Senato consegnano la vittoria ai Democratici acconsentendo alla “massiccia espansione socialista”

Il fiasco dei Repubblicani sulle infrastrutture

Il fiasco dei Repubblicani sulle infrastrutture Nella battaglia per far passare l’Obamacare nel 2010, l’allora Speaker Nancy Pelosi pronunciò l’ormai infame frase secondo cui il Congresso doveva prima “approvare la legge in modo da poter scoprire cosa c’è dentro”. Nonostante il conseguente disastro dell’Obamacare, l’attuale leadership al Senato sta facendo un ulteriore passo avanti in quella strategia, nel tentativo di forzare un voto su una … Continua a leggere Il fiasco dei Repubblicani sulle infrastrutture

“Complici”: ecco i 18 Repubblicani che si sono venduti al piano radicale democratico per le ‘infrastrutture’ senza leggere la legge

Diciotto Repubblicani del Senato si sono venduti ai Democratici, con 17 di loro che hanno votato mercoledì sera per far avanzare una legge democratica sulle “infrastrutture” da 1.200 miliardi di dollari mentre un altro ha già segnalato che lo farà. Il Senato ha votato per invocare la c.d. “ghigliottina” parlamentare, una procedura che impone un limite di tempo massimo alla discussione per giungere immediatamente alla … Continua a leggere “Complici”: ecco i 18 Repubblicani che si sono venduti al piano radicale democratico per le ‘infrastrutture’ senza leggere la legge

PARLA TRUMP: “Che ci piaccia o meno, stiamo diventando un paese comunista… Siamo oltre al socialismo”

Il 45° presidente degli Stati Uniti Donald Trump si è rivolto alla Turning Point Action Convention la scorsa settimana, ed ha riflettuto sulla piattaforma del Partito Democratico per il paese, dicendo che l’America sta rapidamente “diventando comunista“. “Che ci piaccia o meno, stiamo diventando un paese comunista. Questo è quello che sta succedendo. Siamo oltre al socialismo. Quando non hai la stampa, quando non hai … Continua a leggere PARLA TRUMP: “Che ci piaccia o meno, stiamo diventando un paese comunista… Siamo oltre al socialismo”

Il repubblicano Jake Ellzey sconfigge Susan Wright, sostenuta da Donald Trump, nel ballottaggio per il 6° distretto del Texas

Il repubblicano Jake Ellzey ha sconfitto una candidata appoggiata da Donald Trump martedì sera nel ballottaggio delle elezioni speciali per il 6° distretto congressuale del Texas. In questo articolo troverai: Analisi dell’elezione per il 6° distretto del Texas Il profilo del candidato vincente Jake Ellzey Perché le elezioni del 6° distretto sono un pessimo segnale per i Democratici Jake Ellzey ha vinto con quasi sette … Continua a leggere Il repubblicano Jake Ellzey sconfigge Susan Wright, sostenuta da Donald Trump, nel ballottaggio per il 6° distretto del Texas

Tucker Carlson: Stiamo assistendo al più aggressivo giro di vite sulle libertà civili della nostra vita

Gli americani meritano risposte sul 6 gennaio, ma la commissione di Nancy Pelosi non farà nemmeno le domande giuste. Questo articolo è adattato dal commento di apertura di Tucker Carlson dell’edizione del 22 luglio di “Tucker Carlson Tonight”. Lo scorso gennaio, appena due giorni prima che il Congresso dovesse certificare Joe Biden come il vincitore del voto del Collegio Elettorale, il Sergeant at Arms della … Continua a leggere Tucker Carlson: Stiamo assistendo al più aggressivo giro di vite sulle libertà civili della nostra vita

Donald Trump boccia la ‘faziosa’ Commissione sui fatti del 6 gennaio: “Nancy indagherà su se stessa?”

Donald Trump rifiuta la ‘faziosa’ Commissione sui fatti del 6 gennaio: “Nancy indagherà su se stessa?” Con la presidente della Camera Nancy Pelosi, D-Calif., che va avanti con il comitato ristretto del 6 gennaio con solo esponenti Democratici e due Repubblicani anti-Trump non approvati dal leader della minoranza della Camera Kevin McCarthy, R-Calif. l’ex presidente Donald Trump ha parlato di un evidente conflitto di interessi … Continua a leggere Donald Trump boccia la ‘faziosa’ Commissione sui fatti del 6 gennaio: “Nancy indagherà su se stessa?”

Sondaggio Rasmussen: il problema del Partito Repubblicano sono i “Never-Trumper”

Se le elezioni si tenessero oggi, il 43% degli elettori registrati voterebbe per il candidato democratico del proprio distretto congressuale, mentre il 39% voterebbe per il candidato repubblicano. Un sondaggio nazionale di Scott Rasmussen ha rilevato che il 5% voterebbe per qualche altro candidato, mentre il 14% non è sicuro. I Democratici conducono con un ampio margine, 50% a 33%, tra gli elettori che sono … Continua a leggere Sondaggio Rasmussen: il problema del Partito Repubblicano sono i “Never-Trumper”

Policy Papers – Medicare Advantage: una copertura sanitaria molto conveniente

Medicare Advantage: una copertura sanitaria molto conveniente. Questo articolo è tratto e tradotto da un Policy Paper del Republican Policy Committee del Senato degli Stati Uniti d’America. PUNTI CHIAVE I Democratici stanno spingendo per espandere i benefici forniti dalla copertura sanitaria tradizionale Medicare, una mossa che danneggerebbe le già fragili finanze del programma. Medicare Advantage, un’opzione di copertura sanitaria economica e molto ampia per gli … Continua a leggere Policy Papers – Medicare Advantage: una copertura sanitaria molto conveniente

Il doppio standard usato da Nancy Pelosi per la Commissione d’inchiesta sulla rivolta del Campidoglio

Byron York’s Daily Memo – Democratici, “due pesi e due misure”, e il comitato sulla rivolta del Campidoglio La presidente della Camera Nancy Pelosi ha dichiarato di aver escluso i rappresentanti Jim Jordan e Jim Banks dalla commissione d’inchiesta sui disordini del Campidoglio perché i due Repubblicani “hanno fatto dichiarazioni ed intrapreso azioni che penso possano avere un impatto sull’integrità della commissione”. Pelosi ha detto … Continua a leggere Il doppio standard usato da Nancy Pelosi per la Commissione d’inchiesta sulla rivolta del Campidoglio

Dopo sei mesi, questa è la Presidenza Covid di Joe Biden

Byron York’s Daily Memo – A sei mesi, la presidenza COVID di Biden Il presidente Joe Biden ha prestato giuramento sei mesi fa. Questi sei mesi potrebbero finire per essere il momento clou della sua presidenza. L’indice di gradimento di Biden è positivo, poco più del 52% nella media dei sondaggi di RealClearPolitics. Questo è, naturalmente, più alto del rating del predecessore di Biden, il … Continua a leggere Dopo sei mesi, questa è la Presidenza Covid di Joe Biden

Mike Pompeo: Il nostro impegno interrotto con la Cina

L’amministrazione Trump aveva bisogno di invertire le politiche fallimentari A luglio il Partito Comunista Cinese ha celebrato il suo centesimo anniversario con un familiare sfarzo totalitario: esibizioni di armamenti militari, gioventù esultante e una repressione a livello nazionale dei dissidenti per garantire la “sicurezza politica”. Il culto della personalità che il segretario generale del PCC Xi Jinping ha assiduamente costruito per se stesso era anch’esso … Continua a leggere Mike Pompeo: Il nostro impegno interrotto con la Cina

I sondaggi hanno perso di credibilità

Byron York’s Daily Memo – Il disastro dei sondaggi del 2020 All’avvicinarsi delle ultime elezioni presidenziali, si poteva probabilmente percepire che qualcosa non andava nei sondaggi. La corsa sembrava più serrata di quanto i sondaggi indicassero, e in particolare, il solido vantaggio di Joe Biden nei sondaggi sembrava meno solido di quanto i sondaggi stessi suggerissero. (Basta guardare questo rapporto sul voto “nascosto” di Trump … Continua a leggere I sondaggi hanno perso di credibilità

Sondaggi (fine Maggio): Situazione invariata rispetto all’inizio del mese, Sleepy Joe Biden non sfonda, la “pessima” (?) gestione dell’emergenza COVID-19 narrata dai media non scalfisce il Presidente Donald Trump

#ElezioniUSA2020 La “vittoria” annunciata dell’ex Vicepresidente Joe Biden è ancora al di là da venire, mentre il Presidente Donald J. Trump resiste alla cattiva stampa su COVID-19 e le proteste per la morte di George Floyd Leggi anche: “la nostra media sondaggi (ragionata) di aprile-maggio” I sondaggi a livello statale pubblicati a fine maggio ci dicono che se si votasse oggi la “vittoria” annunciata dell’ex … Continua a leggere Sondaggi (fine Maggio): Situazione invariata rispetto all’inizio del mese, Sleepy Joe Biden non sfonda, la “pessima” (?) gestione dell’emergenza COVID-19 narrata dai media non scalfisce il Presidente Donald Trump

Sondaggi: Sleepy Joe Biden è ancora lontano dal potersi chiamare vincitore e President Donald Trump è a soli 4 stati dalla vittoria

#ElezioniUSA2020 Sleepy Joe Biden è ancora lontano dal potersi chiamare vincitore e President Donald Trump è a soli 4 stati dalla vittoria I sondaggi a livello statale pubblicati tra aprile e maggio ci dicono che se si votasse oggi la “vittoria” dell’ex vicepresidente Joe Biden non sarebbe così scontata, mentre il Presidente Donald J. Trump è a soli 4 Stati dalla riconferma. La media pubblicata … Continua a leggere Sondaggi: Sleepy Joe Biden è ancora lontano dal potersi chiamare vincitore e President Donald Trump è a soli 4 stati dalla vittoria

Elezioni speciali per il 7° distretto del Wisconsin alla Camera dei Rappresentanti

Vittoria dei Repubblicani nel 7° distretto del Wisconsin! Christy Smith (D) e Tom Tiffany (R) si sono affrontati in una elezione speciale il 12 maggio 2020, per il 7° distretto del Wisconsin.  7° DISTRETTO – 🔴 Republican Hold! Tricia Zunker (D) e Tom Tiffany (R) si sono affrontati in una elezione speciale il 12 maggio 2020, per il 7° distretto del Wisconsin.  Il distretto copre … Continua a leggere Elezioni speciali per il 7° distretto del Wisconsin alla Camera dei Rappresentanti