Sfatare il mito del tradimento occidentale nei confronti della Russia sull’allargamento ad est della NATO

Sfatare il mito del tradimento occidentale nei confronti della Russia sull’allargamento ad est della NATO. Trent’anni dopo il crollo sovietico, Vladimir Putin ed il suo ministro degli esteri, Sergej Lavrov, fanno ancora leva sul fatto che – secondo la la loro versione dei fatti – la NATO si sia espansa eccessivamente ad est, “tradendo” così una promessa fatta negli anni ’90 e le conseguenti “garanzie sulla … Continua a leggere Sfatare il mito del tradimento occidentale nei confronti della Russia sull’allargamento ad est della NATO

The Spectator – Il vanto di Joe Biden era la “competenza” – e adesso?

La presidenza che svanisce: Senza la “competenza” come motivazione, su cosa si basa l’amministrazione Biden? Joe Biden comincia a sentirsi ormai un ex presidente dopo solo nove mesi di mandato. Gli ultimi due democratici che hanno occupato la Casa Bianca, Bill Clinton e Barack Obama, sono arrivati con uno spirito di rinnovamento, per non parlare delle enormi ambizioni in materia legislativa. Biden è arrivato con … Continua a leggere The Spectator – Il vanto di Joe Biden era la “competenza” – e adesso?

Breitbart News – Indignazione per il discorso sull’11 settembre di George W. Bush che attacca gli ‘estremisti’ americani – “Gli americani sono i nuovi terroristi”

Molti personalità dei media e figure politiche hanno espresso la loro indignazione online dopo che l’ex presidente George W. Bush ha usato il suo discorso per commemorare il 20° anniversario dell’11 settembre per paragonare i manifestanti del 6 gennaio ai terroristi islamici che attaccarono ferocemente l’America, uccidendo quasi tremila innocenti e ferendone più del doppio. Parlando alla celebrazione commemorativa sull’11 settembre per il Volo 93 … Continua a leggere Breitbart News – Indignazione per il discorso sull’11 settembre di George W. Bush che attacca gli ‘estremisti’ americani – “Gli americani sono i nuovi terroristi”

Mike Pompeo: Il nostro impegno interrotto con la Cina

L’amministrazione Trump aveva bisogno di invertire le politiche fallimentari A luglio il Partito Comunista Cinese ha celebrato il suo centesimo anniversario con un familiare sfarzo totalitario: esibizioni di armamenti militari, gioventù esultante e una repressione a livello nazionale dei dissidenti per garantire la “sicurezza politica”. Il culto della personalità che il segretario generale del PCC Xi Jinping ha assiduamente costruito per se stesso era anch’esso … Continua a leggere Mike Pompeo: Il nostro impegno interrotto con la Cina

Il 22 Aprile del 1994 moriva Richard Nixon

Richard Milhous Nixon è stato il 37º Presidente degli Stati Uniti d’America. Vinse le elezioni presidenziali del 1968 e del 1972, rimanendo in carica fino all’agosto del 1974, quando si dimise a seguito dello scandalo Watergate. La sua presidenza è ricordata per il progressivo disimpegno dalla guerra del Vietnam, per l’apertura alla Cina in chiave antisovietica, per l’anticomunismo e la libertà d’impresa, per il sostegno … Continua a leggere Il 22 Aprile del 1994 moriva Richard Nixon

Il Presidente degli Stati Uniti e l’importanza delle nomine dei giudici federali – le Corti d’Appello (situazione a gennaio 2020)

Il Presidente degli Stati Uniti e l’importanza delle nomine dei giudici federali – le Corti d’Appello Questo articolo è stato pubblicato su Termometro Politico il 21 gennaio 2020 Il sistema giudiziario degli Stati Uniti D’America si basa su un ordinamento giuridico di tipo Common Law, di origine britannica, in cui la decisione nelle controversie giudiziarie si basa principalmente sui precedenti della giurisprudenza, piuttosto che sulle leggi … Continua a leggere Il Presidente degli Stati Uniti e l’importanza delle nomine dei giudici federali – le Corti d’Appello (situazione a gennaio 2020)

Firmato l’USMCA. Esulta il settore manifatturiero americano!

Il presidente Donald Trump firma l’accordo di libero scambio USMCA, un nuovo trattato commerciale che andrà a rimpiazzare il NAFTA. Il 29 gennaio il presidente Donald Trump ha firmato l’accordo di libero scambio USMCA (“USA-Mexico-Canada Trade Agreement”) un nuovo trattato commerciale che andrà a rimpiazzare il NAFTA. Ci sono molte novità che riguardano diversi settori, primo tra tutti è sicuramente il manifatturiero. Il presidente dell’associazione … Continua a leggere Firmato l’USMCA. Esulta il settore manifatturiero americano!

Donald Trump aveva bisogno dell’OK del Congresso per colpire Soleimani? FALSO!

Non essere d’accordo con l’attacco ordinato dal Presidente Donald Trump è legittimo, ma farlo opponendo a questa scelta ragioni che sono false è scorretto, oltre che ridicolo! Uno dei grandi mantra di queste ore è “Trump ha violato la Costituzione ordinando l’attacco senza l’autorizzazione del Congresso“. Ma è davvero così? Assolutamente NO, e vediamo perché. Qual è la prerogativa del Congresso degli Stati Uniti rispetto … Continua a leggere Donald Trump aveva bisogno dell’OK del Congresso per colpire Soleimani? FALSO!

IMPEACHMENT. Ecco un’analisi dettagliata degli eventi fino al voto della Camera

In questo articolo abbiamo analizzato in modo dettagliato tutti gli eventi accaduti dalla telefonata di Donald Trump con il Presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj del 25 luglio 2019 fino al voto del 18 dicembre 2019 della Camera dei Rappresentanti, a maggioranza democratica, che ha votato a favore della “messa in stato di accusa” del Presidente. Questo articolo è stato pubblicato in 4 parti su Termometro Politico … Continua a leggere IMPEACHMENT. Ecco un’analisi dettagliata degli eventi fino al voto della Camera

Caso Epstein: il miliardario pagò 350.000 dollari per mettere a tacere due possibili testimoni

Jeffrey Epstein, 66 anni, è stato rinviato a giudizio per sfruttamento sessuale di minorenni Leggi anche: Il Caso Epstein che mette nei guai Bill Clinton! Ma non per i media… Jeffrey Epstein, il miliardario statunitense accusato di sfruttamento sessuale di minorenni, cercò di mettere a tacere due potenziali testimoni contro di lui, pagandoli con dei bonifici per una somma totale di 350.000 dollari; lo riporta … Continua a leggere Caso Epstein: il miliardario pagò 350.000 dollari per mettere a tacere due possibili testimoni

Chi è Morgan Ortagus, la nuova Portavoce del Dipartimento di Stato americano

Morgan Ortagus è la nuova portavoce del Department of State (Dipartimento di Stato) e prenderà il posto di Heather Nauert, ex giornalista di Fox che dopo due anni di servizio eccellente, come rimarcato da Mike Pompeo, sarà al Fulbright Progam che fa parte sempre del Departmento of State e che si occupa di educazione e affari con la collaborazione di più di 200 paesi. La … Continua a leggere Chi è Morgan Ortagus, la nuova Portavoce del Dipartimento di Stato americano