L’urlo della Silent Majority

Il mondo appariva silenzioso, ma potevo sentire le esultanti urla dalla Trump Tower, e le lacrime scorrere sui volti di chi Hillary l’aveva sostenuta, credendosi perfino moralmente superiore. Era l’8 novembre 2016. Una data che rimarrà negli annali della politica, perché è stato il giorno in cui l’America – quella stanca di Obama, disillusa dalla sua politica – diede un prepotente schiaffo al suo proseguo, … Continua a leggere L’urlo della Silent Majority

Due importanti successi repubblicani nelle elezioni del 5 novembre

Nella notte fra il 5 e il 6 di novembre in Italia, l’America è andata al voto per numerose cariche legislative in diversi stati americani. Nessuna particolare sorpresa, ma anzi, qualche conferma nell’ala repubblicana, in particolare per due prestigiosi seggi. Rispettivamente, quello di procuratore generale del Mississippi e procuratore generale del Kentucky. In Mississippi è stata eletta Lynn Fitch, precedentemente tesoriere dello stato, con una … Continua a leggere Due importanti successi repubblicani nelle elezioni del 5 novembre

L’ex speaker della Camera Paul Ryan fonda la no-profit American Idea Foundation

Lunedì 28 ottobre l’ex speaker della Camera, Paul Ryan, ha ufficialmente lanciato la sua no-profit, di cui è anche presidente: l’American Idea Foundation. La fondazione avrà sede a Janesville, Wisconsin, casa natale dell’ex speaker, e si basa sulla stessa idea sulla quale sono nati gli Stati Uniti, ossia che ogni uomo ha diritto a una vita dignitosa e all’opportunità di realizzare se stesso. L’obiettivo della … Continua a leggere L’ex speaker della Camera Paul Ryan fonda la no-profit American Idea Foundation

Impeachment. Inquietante, l’informatore sarebbe una vecchia conoscenza, già implicato nel Russiagate.

Il sito di inchieste RealClearInvestigations ha rivelato il presunto nome del whistleblower, il funzionario della CIA Eric Ciaramella. Oltre alle informazioni scoperte in questi 2 mesi (lavora alla CIA, ha lavorato alla Casa Bianca, ha lavorato per un candidato democratico alle presidenziali del 2020, cioè Joe Biden e che è un democratico registrato) si è scoperto in modo inquietante che: è stato cacciato dalla Casa … Continua a leggere Impeachment. Inquietante, l’informatore sarebbe una vecchia conoscenza, già implicato nel Russiagate.

Trump Riceve l’Endorsement di un premio Nobel.

Durante la campagna elettorale del 2016,ci avevano detto che Trump rappresentava un’America rozza e ignorante,come del resto chiunque non fosse schierato a sinistra o col pensiero mainstream. Dopo le elezioni, visti i risultati economici da record ottenuti per tutti i ceti sociali americani, hanno provato a farci credere che il Presidente fosse un sorta di bullo che assieme ad una cricca di potenti industriali usasse … Continua a leggere Trump Riceve l’Endorsement di un premio Nobel.

Impeachment. Regole truccate, nessuna trasparenza, fughe di notizie controllate e demonizzazione dell’avversario.

Questa settimana, è stato pubblicato venerdì 25 ottobre sul Wall Street Journal un interessante editoriale scritto da Kimberley A. Strassel, nel quale analizza la strategia adottatta dai democratici nel procedimento di impeachment contro il Presidente Trump. Dall’analisi delle pratiche e delle regole adottate dalle Commissioni della Camera interessate, in particolare il Comitato di Intelligence retto dal democratico Adam Schiff è emerso chiaramente la mancanza di … Continua a leggere Impeachment. Regole truccate, nessuna trasparenza, fughe di notizie controllate e demonizzazione dell’avversario.

Tregua in Siria: accordo fra le parti per una possibile soluzione pacifica

Prudente soddisfazione alla Casa Bianca per la tregua fra Turchia e milizie YPG. Russia e governo siriano impegnate al confine per stabilire una seppur fragile normalizzazione nel nord est del paese. Il Presidente Trump è riuscito a strappare un “cessate il fuoco permanente” nel nord della Siria, dopo quello di cinque giorni attuato in precedenza, grazie alla mediazione del Vice Presidente Pence e del Segretario … Continua a leggere Tregua in Siria: accordo fra le parti per una possibile soluzione pacifica

Lindesy Graham pronto a una risoluzione per impedire impeachment fasulli!

Il Senatore Repubblicano del South Carolina presenterà una risoluzione per proteggere l’attuale Presidente e le presidenze future da procedure illecite di impeachment. Il Sen. Lindsey Graham (R-SC) è impegnato in giornate molto intense, con interviste, interventi televisivi, proposte varie tra cui anche le sanzioni verso l’alleato turco. Martedì mentre si trovava a Capitol Hill, ha risposto ai microfoni dei reporter a proposito delle false indagini … Continua a leggere Lindesy Graham pronto a una risoluzione per impedire impeachment fasulli!

Il manifatturiero americano rallenta… ma di certo non è morto!

Il rallentamento del manifatturiero è innegabile e la crisi economica iniziata in Europa presto colpirà tutte le economie occidentali, facendo così rallentare anche quella statunitense. Il rallentamento del manifatturiero è innegabile e la crisi economica iniziata in Europa presto colpirà tutte le economie occidentali, facendo così rallentare anche quella statunitense. Nonostante questo, molte imprese non hanno certamente smesso di fare investimenti! U.S. Steel Corporation ha … Continua a leggere Il manifatturiero americano rallenta… ma di certo non è morto!

La (presunta) gaffe di Trump sulla Storia: quando i media si impegnano a sbagliare tutto!

I media ironizzano sulla presunta ignoranza di Trump in Storia. Ma sono stati loro a sbagliare completamente la traduzione e il senso della frase incriminata. Durante la visita ufficiale del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella negli Stati Uniti è stata creata, da parte dei nostri media (non si sa se e con quanto dolo), una presunta “gaffe” del Presidente Donald Trump durante il discorso di … Continua a leggere La (presunta) gaffe di Trump sulla Storia: quando i media si impegnano a sbagliare tutto!

Tregua in Siria: trovato l’accordo con Erdogan!

Tensione alta negli ultimi giorni nel nord della Siria tra Stati Uniti e Turchia, che con le sue milizie minacciava le forze americane. Provvidenziale la mediazione del Vice Presidente Mike Pence e del Segretario di Stato Mike Pompeo in visita ad Ankara. La visita di Mike Pence e Mike Pompeo in Turchia ha dato i suoi frutti. E’ stato ottenuto da Erdogan un cessate il … Continua a leggere Tregua in Siria: trovato l’accordo con Erdogan!