"PHASE ONE DEAL"LA CINA SI ARRENDE.

Il 15 gennaio 2020 Stati Uniti e Cina hanno siglato l’accordo commerciale, il “Phase One Deal” che rappresenta la più grande vittoria del mandato di Donald che si iscrive ufficialmente nell’olimpo repubblicano. Con l’entrata in vigore, la Cina acquisterà l’equivalente di $200 miliardi in prodotti($77miliardi) e servizi(123$miliardi), l’export americano in Cina dovrebbe passare dai 263 miliardi nel 2020 a 309 miliardi nel 2021. La repubblica … Continua a leggere "PHASE ONE DEAL"LA CINA SI ARRENDE.

Inizio anno positivo per l’economia USA

Airbus inizierà a produrre l‘A320 nella città di Mobile in Alabama, la decisione è stata presa in quanto i dazi imposti da Trump lo scorso ottobre, hanno alzato troppo i costi per le compagnie statunitensi che hanno acquistato questi veicoli. La decisione è stata presa poche ore fa, mentre la sua rivale Boeing sta tutt‘ora riscontrando problemi con la flotta di 737MAX. Oltre all‘A-320 inizierà … Continua a leggere Inizio anno positivo per l’economia USA

“The Quantum Race” la nuova guerra fredda tra USA e Cina

Poche settimane fa il presidente Donald Trump ha annunciato la creazione del sesto reparto dell’esercito americano, la “Space Force” che avrà il compito di vincere la guerra tecnologica per il controllo dello spazio contro la Cina. La domanda che molti si sono posti (tra cui il sottoscritto) è : “che bisogno ha l’esercito più potente al mondo di avere una divisione legata solamente all’ aerospazio?” … Continua a leggere “The Quantum Race” la nuova guerra fredda tra USA e Cina

TexasCentral: alta velocità privata progettata dalla Salini Impregilo

L’impresa nacque nel lontano 2010 per promuovere l’alta velocità in Texas, 9 anni dopo il progetto sta diventando realtà. Si chiama Texas Central e collegherà Dallas ad Houston facendo risparmiare 60-90 minuti a chi oggi percorre questa tratta con la macchina. La vera novità di questo progetto è che è interamente finanziato da privati, i quali, hanno comprato i terreni sui quali verrà realizzata l’opera, … Continua a leggere TexasCentral: alta velocità privata progettata dalla Salini Impregilo

L'economia vola e la comunità afroamericana ringrazia.

Nel mese di novembre l’economia americana ha creato 226.000 posti di lavoro, superando di gran lunga le aspettative che avevano stimato una crescita di circa 180-190.000 unità. Il tasso di disoccupazione passa dal 3,6% di novembre al 3,5% toccando il minimo storico da cinquant’anni a questa parte, i salari crescono di 7 centesimi arrivando a circa a 28,29$ di stipendio orario. Il settore manifatturiero torna … Continua a leggere L'economia vola e la comunità afroamericana ringrazia.

Q3: L’economia Usa non è morta

Sebbene si stia parlando solamente di impeachment ultimamente, non bisogna dimenticarsi che buona parte della politica e delle elezioni americani ruoti intorno all’economia. Nel terzo trimestre del 2019 l’aumento del PIL inizialmente stimato all’1,9%,è stato del +2,1%. A spingere la crescita è stata la domanda di beni strumentali (escluso il settore dell’aviazione) cresciuta dell’1,2% dopo mesi di contrazione, anche le spedizioni sono aumentate di circa … Continua a leggere Q3: L’economia Usa non è morta

SILICON VALLEY E CITY SEMPRE PIU’ VICINI, INVESTIMENTI FINTECH USA DA RECORD A LONDRA

Le società di venture capital americane non temono la Brexit. Anzi. Secondo una ricerca di Pitchbook & London Partners nel 2019 hanno già investito 4,4 miliardi di dollari a Londra per contratti con società inglesi nell’ambito del fintech. La società londinese Monzo ha fatto la parte del leone, ricevendo 144 milioni di dollari dalla società di investimenti della Silicon Valley, Y Combinator. Proprio il rapporto … Continua a leggere SILICON VALLEY E CITY SEMPRE PIU’ VICINI, INVESTIMENTI FINTECH USA DA RECORD A LONDRA

Chi è John Bel Edwards?

Il governatore democratico è appena stato rieletto nello stato della Louisiana, uno dei più conservatori di tutta la federazione. Il giubilo nelle redazioni progressiste, non è ovviamente mancato,urge dunque ricordare il motivo per il quale è stato fondato questo blog; raccontare la politica americana da un punto di vista conservatore, dato che tutte le testate giornalistiche “indipendenti” non fanno altro che propagandare per i liberals, … Continua a leggere Chi è John Bel Edwards?

Il ceto medio vola grazie a Trump

Grazie al quarantacinquesimo presidente, il reddito medio familiare statunitense è passato in soli 3 anni da 61,000$ a 66,000$ l’anno, circa 4 volte tanto rispetto alla presidenza Obama, quando la crescita fu solo di 1200$ in sette anni effettivi di presidenza. Il confronto è impressionante anche con i due mandati di Bush, con un aumento di soli 400$. A questo si deve aggiungere il fatto … Continua a leggere Il ceto medio vola grazie a Trump

Trump Riceve l’Endorsement di un premio Nobel.

Durante la campagna elettorale del 2016,ci avevano detto che Trump rappresentava un’America rozza e ignorante,come del resto chiunque non fosse schierato a sinistra o col pensiero mainstream. Dopo le elezioni, visti i risultati economici da record ottenuti per tutti i ceti sociali americani, hanno provato a farci credere che il Presidente fosse un sorta di bullo che assieme ad una cricca di potenti industriali usasse … Continua a leggere Trump Riceve l’Endorsement di un premio Nobel.

Il manifatturiero americano rallenta… ma di certo non è morto!

Il rallentamento del manifatturiero è innegabile e la crisi economica iniziata in Europa presto colpirà tutte le economie occidentali, facendo così rallentare anche quella statunitense. Il rallentamento del manifatturiero è innegabile e la crisi economica iniziata in Europa presto colpirà tutte le economie occidentali, facendo così rallentare anche quella statunitense. Nonostante questo, molte imprese non hanno certamente smesso di fare investimenti! U.S. Steel Corporation ha … Continua a leggere Il manifatturiero americano rallenta… ma di certo non è morto!