Trump sta de-liberalizzando la Corte d’appello Federale più liberale d’America, il IX Circuito!

Sul Washington Examiner è apparso un articolo molto interessante in merito, alla progressiva nomina da parte del Senato, dei candidati Giudici delle Corti di primo livello e di quelle d’Appello, scelti dal Presidente. Tale nomine, hanno lo scopo di orientare in senso conservatore, il sistema giudiziario, così come le nomine dei presidenti democratici hanno orientato in senso liberale le Corti. Ora si è arrivati al … Continua a leggere Trump sta de-liberalizzando la Corte d’appello Federale più liberale d’America, il IX Circuito!

Frontiera Meridionale: ultimi aggiornamenti.

Dato che la situazione alla frontiera meridionale con il Messico, dal punto di vista politico e non solo, è molto importante per l’Amministrazione Trump, era necessario fare il punto della situazione, allo stato attuale e grazie a diversi articoli pubblicati su FOX NEWS, AXIOS, … ecco lo stato della Frontiera. NUOVE LINEE GUIDA PER LA CONCESSIONE DELL’ASILO POLITICA DEL “REMAIN IN MEXICO” PER I RICHIEDENTI … Continua a leggere Frontiera Meridionale: ultimi aggiornamenti.

Russiagate: i democratici ora hanno paura!

Il 3 maggio, il Capo della Commissione Giustizia al Senato, il Senatore Lindsey Graham (R) della South Carolina ha twittato chiedendosi, in merito all’attività di controspionaggio sulla campagna di Trump nel 2016, che cosa spessero su questa vicenda il Presidente Obama, Susan Rice e gli altri. Nel Tweet c’era il link a un articolo scritto da Kimberly A. Strassel, sul Wall Street Journal del 3 maggio, … Continua a leggere Russiagate: i democratici ora hanno paura!

Russiagate: ultimi sviluppi penosi per i Dem

Dagli articoli apparsi sul Wall Street Journal, su Fox News, su Axios e sul Washington Examiner si è ricostruito cosa è accaduto all’udienza della Commissione Giustizia del Senato di mercoledì 1° maggio, quando ha testimoniato William Barr, Attorney General in merito al rapporto di Mueller. I Democratici e i media, con l’udienza al Senato presso la Commissione Giustizia, hanno trasformato l’AG in un criminale e solo … Continua a leggere Russiagate: ultimi sviluppi penosi per i Dem

Il vice Attorney General Rod Rosenstein ha presentato le dimissioni.

Il sostituto procuratore generale Rod Rosenstein, spesso si è trovato polticamente sotto i riflettori causa del suo ruolo nell’indagine del consigliere speciale Robert Mueller. Rosenstein sovraintendeva all’indagine sulla collusione con la Russia, in quanto l’ex Attorney General Jeff Sessions aveva ricusato se stesso nell’ambito della stessa e quindi la supervisione è toccata al 2° in comando al Dipartimento di Giustizia (DOJ). Lunedì 29 aprile, ha … Continua a leggere Il vice Attorney General Rod Rosenstein ha presentato le dimissioni.

Per Bernie Sanders, candidato presidenziale, ai terroristi, ai violentatori e agli assassini dovrebbe essere permesso di votare!

Per il candidato alle presidenziali del 2020, il senatore Bernie Sanders, dovrebbe essere concesso il diritto di voto ai criminali in carcere. Lunedì 22 aprile, in un dibattito durante la trasmissione CNN Town Hall, Anne Carlstein, studentessa di Harvard, ha chiesto a Bernie sanders se la sua posizione di concedere il diritto di voto ai carcerati, valeva anche per persone come il terrorista della maratona … Continua a leggere Per Bernie Sanders, candidato presidenziale, ai terroristi, ai violentatori e agli assassini dovrebbe essere permesso di votare!

Per l’Attorney General William Barr, non vi è stata ostruzione alla giustizia nell’ambito del russiagate.

Negli articoli di KYLE CHENEY su Politico del 18/04/2019 e del 19/04/2019 si è discusso della possibile ostruzione alla giustizia da parte del Presidente nell’ambito dell’indagine sul russia-gate e della reazione dei democratici. Il procuratore generale William Barr giovedì 18 aprile ha dichiarato di non essere d’accordo con alcune delle teorie legali del consulente speciale Robert Mueller, in merito a un possibile ostacolo alla giustizia … Continua a leggere Per l’Attorney General William Barr, non vi è stata ostruzione alla giustizia nell’ambito del russiagate.

Il Dipartimento di Giustizia ha emesso un’ordinanza che vieta di concedere la libertà provvisoria agli immigrati illegali.

Martedì 16 aprile 2019, il Dipartimento di Giustizia ha emesso un ordine che impedirebbe ai giudici dell’immigrazione di concedere la libertà provvisoria a migliaia di migranti in cerca di asilo, facendoli attendere in prigione fino alla risoluzione dei loro casi. L’ordine, emesso dal Procuratore generale William Barr, arriva quando i centri di detenzione sono sovraffollati e si allinea alla volontà del presidente Trump di porre … Continua a leggere Il Dipartimento di Giustizia ha emesso un’ordinanza che vieta di concedere la libertà provvisoria agli immigrati illegali.