Jim Breslo: I democratici vogliono l’assistenza sanitaria gestita dallo Stato – Ma la “loro” California dimostra quanto questa sia una pessima idea!

Jim Breslo (Fox News) fa notare che spese per il programma sanitario “Medi-Cal” in California crescono, anche grazie ad una proposta che estenderebbe la copertura sanitaria anche agli immigrati clandestini. Leggi anche: L’Inferno Sanitario Californiano: programmi inefficaci, troppe tasse e pochi medici per abitante! Al dibattito dei Democratici per le primarie presidenziali del 2020 – che si è tenuto a Detroit dal 30 al 31 … Continua a leggere Jim Breslo: I democratici vogliono l’assistenza sanitaria gestita dallo Stato – Ma la “loro” California dimostra quanto questa sia una pessima idea!

Trump contro Elijah Cummings: respinte ai mittenti le accuse di “razzismo” da Baltimora

Trump vs. Cummings: un “bullo brutale”, il distretto di Baltimora da cui proviene il deputato democratico è “infestato da topi e roditori disgustosi”. Dovrebbe spendere più tempo nella sua città per “dare una mano a rendere più pulito un posto schifoso”. Nel mirino di Donald Trump questa volta ci è finito Elijah Cummings, Presidente della House Committee on Oversight and Reform (Commissione di sorveglianza della Camera … Continua a leggere Trump contro Elijah Cummings: respinte ai mittenti le accuse di “razzismo” da Baltimora

Negli Usa torna la pena capitale per i reati federali dopo 16 anni di moratoria

Il comunicato del Segretario alla Giustizia William Barr; già messe in programma 5 esecuzioni tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020. Il segretario alla Giustizia statunitense, William Barr, ha deciso di ristabilire le esecuzioni delle condanne alla pena capitale decise a livello federale, ferme da 16 anni. Lo ha annunciato il Dipartimento di Giustizia. Il segretario ha poi ordinato al Federal Bureau of Prisons … Continua a leggere Negli Usa torna la pena capitale per i reati federali dopo 16 anni di moratoria

Gli Stati Uniti fermano la Turchia: congelate le consegne ed espulsione dal programma F-35

Usa e Turchia alla resa dei conti su F-35 e antiaerea S-400: l’ostinazione della Turchia a volersi dotare del sistema aereo di difesa russo ha portato gli Stati Uniti a congelare la partecipazione del paese al programma F-35. Dopo mesi di avvertimenti, a giugno, il Pentagono è passato ai fatti, ed ha estromesso la Turchia dal Programma F-35. La decisone era stata presa a causa … Continua a leggere Gli Stati Uniti fermano la Turchia: congelate le consegne ed espulsione dal programma F-35

Viaggio a… Dixieland (Seconda parte)

di Stefano Magni Rileggi la Prima parte… La storia della Rivoluzione Americana è benedetta e ricordata da tutti come evento fondatore. Non è raro, specie nelle città più antiche come Charleston e Savannah, imbattersi nei suoi simboli: la bandiera delle 13 Colonie e la bandiera di Gadsden (gialla con il serpente a sonagli e il motto “non calpestarmi”) si trovano esposte non solo sugli edifici storici, … Continua a leggere Viaggio a… Dixieland (Seconda parte)

Il Caso delle scarpe Nike con la “Betsy Ross”: Nike costruirà comunque la fabbrica in Arizona, nonostante le controversie

Il governatore dello Stato, Doug Ducey, nega gli incentivi fiscali dopo lo stop alla vendita delle calzature ritenute offensive Leggi anche: Ignoranza senza fine! La verita’ sulla Bandiera “Betsy Ross” e lo Scivolone della Nike Nike costruirà la fabbrica che aveva promesso in Arizona, con cui creerà 500 posti di lavoro a tempo pieno e investimenti per almeno 184 milioni di dollari. Questo nonostante la … Continua a leggere Il Caso delle scarpe Nike con la “Betsy Ross”: Nike costruirà comunque la fabbrica in Arizona, nonostante le controversie

Caso Epstein: il miliardario pagò 350.000 dollari per mettere a tacere due possibili testimoni

Jeffrey Epstein, 66 anni, è stato rinviato a giudizio per sfruttamento sessuale di minorenni Leggi anche: Il Caso Epstein che mette nei guai Bill Clinton! Ma non per i media… Jeffrey Epstein, il miliardario statunitense accusato di sfruttamento sessuale di minorenni, cercò di mettere a tacere due potenziali testimoni contro di lui, pagandoli con dei bonifici per una somma totale di 350.000 dollari; lo riporta … Continua a leggere Caso Epstein: il miliardario pagò 350.000 dollari per mettere a tacere due possibili testimoni

Boris Johnson è il nuovo leader dei Tory. E Oggi sarà nominato premier. Trump: “E’ un grande!”

Lʼex Sindaco di Londra è un paladino della Brexit ed è pronto a uscire dallʼUe – anche con un “no deal”.  Boris Johnson è il nuovo leader dei conservatori britannici. Un bagno di voti per l’ex Sindaco di Londra, che ha stravinto la consultazione tra i 160 mila membri dei Tory per la successione di Theresa May. Johnson ha ricevuto 92 mila preferenze ed ha sconfitto … Continua a leggere Boris Johnson è il nuovo leader dei Tory. E Oggi sarà nominato premier. Trump: “E’ un grande!”

Viaggio a… Dixieland (Prima parte)

di Stefano Magni Se questa estate volete concedervi un viaggio in una meta che unisce storia, natura e città, più lontana dal turismo italiano di quanto si pensi, prendete in considerazione il Sud degli Stati Uniti, in particolar modo le terre più ricche di storia del Sud: Virginia, Nord e Sud Carolina e Georgia. Terra strana, il Sud. Vi troverete subito spiazzati in città i … Continua a leggere Viaggio a… Dixieland (Prima parte)

Il caso dell’ambasciatore britannico: la “vecchia” leadership dei Tories al canto del cigno

La pubblicazione delle dichiarazioni dell’ambasciatore britannico in America Kim Darroch sono oramai diventate un notevole incidente diplomatico tra il governo di Sua Maestà e quello americano. Dopo la pubblicazione di un memo riservato nel quale Kim Darroch , ambasciatore britanni negli Stati Uniti, definiva inetta e incompetente l’amministrazione Trump, il Primo Ministro dimissionario Theresa May ha preso le difese del proprio connazionale. Londra ha infatti … Continua a leggere Il caso dell’ambasciatore britannico: la “vecchia” leadership dei Tories al canto del cigno

Trump lancia la Campagna globale per la decriminalizzazione dell’omosessualità

Come sapete Trump, tutti i Repubblicani ed in generale i Conservatori e le Destre del Mondo hanno una caratteristica comune: sono omofobi.  Il 45° Presidente degli States lo è a tal punto che ha lanciato una campagna internazionale, lo scorso febbraio, per porre fine alle discriminazioni contro gli omosessuali. L’iniziativa è coordinata dall’ambasciatore americano in Germania Richard Grenell, il quale sta organizzando un serie di incontri, … Continua a leggere Trump lancia la Campagna globale per la decriminalizzazione dell’omosessualità