Il caso dell’ambasciatore britannico: la “vecchia” leadership dei Tories al canto del cigno

La pubblicazione delle dichiarazioni dell’ambasciatore britannico in America Kim Darroch sono oramai diventate un notevole incidente diplomatico tra il governo di Sua Maestà e quello americano. Dopo la pubblicazione di un memo riservato nel quale Kim Darroch , ambasciatore britanni negli Stati Uniti, definiva inetta e incompetente l’amministrazione Trump, il Primo Ministro dimissionario Theresa May ha preso le difese del proprio connazionale. Londra ha infatti … Continua a leggere Il caso dell’ambasciatore britannico: la “vecchia” leadership dei Tories al canto del cigno

Trump lancia la Campagna globale per la decriminalizzazione dell’omosessualità

Come sapete Trump, tutti i Repubblicani ed in generale i Conservatori e le Destre del Mondo hanno una caratteristica comune: sono omofobi.  Il 45° Presidente degli States lo è a tal punto che ha lanciato una campagna internazionale, lo scorso febbraio, per porre fine alle discriminazioni contro gli omosessuali. L’iniziativa è coordinata dall’ambasciatore americano in Germania Richard Grenell, il quale sta organizzando un serie di incontri, … Continua a leggere Trump lancia la Campagna globale per la decriminalizzazione dell’omosessualità

Donald Trump incontra la premier britannica dimissionaria Theresa May

Il presidente Usa a Downing Street per la parte politica della sua visita di Stato nel Regno Unito. Fra i temi, la Brexit e il caso Huawei-5G. Secondo la BBC, i due hanno avuto colloqui “sostanziali”. Gli Usa sono pronti a chiudere “un accordo commerciale molto, molto sostanziale” con il Regno Unito dopo la Brexit. Lo ha detto Donald Trump prima del vertice con la premier Theresa … Continua a leggere Donald Trump incontra la premier britannica dimissionaria Theresa May

I media sbagliano! E’ il Sindaco di Londra ad aver attaccato Trump per primo: “fascista del XXI sec.”

In un intervento sull’Observer, il Sindaco di Londra Sadiq Khan ha paragonato il lessico di Donald Trump a quello delle camicie nere del XX secolo, prima che il Presidente arrivasse per la visita di Stato. (Fonte) Il sindaco di Londra Sadiq Khan aveva paragonato il linguaggio usato da Donald Trump con i suoi sostenitori a quello …dei fascisti del ventesimo secolo… in un articolo scritto … Continua a leggere I media sbagliano! E’ il Sindaco di Londra ad aver attaccato Trump per primo: “fascista del XXI sec.”

Polemiche per la visita di Trump nel Regno Unito: “Il sindaco di Londra è un perdente”

Il Presidente attacca Sadiq Khan e se la prende con la CNN Inizia tra le polemiche la visita di Stato di Donald Trump nel Regno Unito. Dopo la bufera attorno a un commento sulla duchessa del Sussex, “Meghan è cattiva”, smentita dal Presidente ma confermata da una registrazione audio – ricnodiamo però che l’uscita di Donald è dovuta al fatto che la duchessina lo aveva … Continua a leggere Polemiche per la visita di Trump nel Regno Unito: “Il sindaco di Londra è un perdente”

Trump in visita ufficiale nel Regno Unito: “Possibile un grande accordo commerciale”

Il Presidente e la First lady sono arrivati all’aeroporto della capitale britannica, nella quale resteranno per tre giorni. A bordo dell’Air Force One Trump ha detto: “Penso che ci sia una opportunità per un grandissimo accordo commerciale” Trump e la First lady Melania sono arrivati a Londra, accolti dal ministro degli Esteri uscente, Jeremy Hunt (che è uno dei candidati, su posizioni moderate, nella lotta per la successione … Continua a leggere Trump in visita ufficiale nel Regno Unito: “Possibile un grande accordo commerciale”

Gli USA all’Italia: servono riforme strutturali e una gestione fiscale più prudente

Il Dipartimento del Tesoro americano inserisce l’Italia nella lista dei partner commerciali sotto osservazione, della quale fanno parte anche Cina, Giappone, Germania, Corea del Sud, Irlanda, Vietnam, Singapore e Malesia. Anche l’Italia è entrata a fare parte di un gruppo ora composto da un totale di 9 partner commerciali degli Stati Uniti le cui politiche economiche e valutarie sono monitorate attentamente dall’amministrazione Trump per individuare … Continua a leggere Gli USA all’Italia: servono riforme strutturali e una gestione fiscale più prudente

La gara sul 5G è partita e l’America vuole vincerla

Secondo alcune stime, verranno investiti 275 miliardi di dollari nelle reti 5G, creando rapidamente 3 milioni di posti di lavoro e aggiungendo 500 miliardi all’economia americana. Ma resta il nodo della sicurezza nazionale. Il presidente Donald Trump ha annunciato una serie di iniziative per accelerare la diffusione di reti e tecnologie 5G. La gara sul 5G è in corso e l’America deve vincerla! ha affermato … Continua a leggere La gara sul 5G è partita e l’America vuole vincerla

Impeachment di Trump. Rashida Tlaib: “Per noi democratici, è un’opzione”. Ma Nancy Pelosi ancora si oppone.

Il partito democratico va verso un consenso unanime sulla necessità di prendere in considerazione la messa in stato d’accusa del Presidente. La deputata Rashida Tlaib, la prima statunitense di origini palestinesi e la prima musulmana eletta (insieme a Ilhan Omar) al Congresso, ha fatto sapere come i democratici stiano andando sempre di più verso l’unanime consenso sulla necessità di valutare come opzione l’impeachment del presidente … Continua a leggere Impeachment di Trump. Rashida Tlaib: “Per noi democratici, è un’opzione”. Ma Nancy Pelosi ancora si oppone.

Mueller non scagiona Trump: sono i democratici che devono decidere sull’impeachment

Parla Mueller. Non esclude che Trump possa aver commesso reati: “Ma non sono riuscito a provarlo”. Per Trump: “Caso chiuso” Robert Mueller rompe il silenzio. Per la prima volta da quando ha preso in mano le indagini sulle interferenze russe nelle elezioni Usa del 2016 parla all’America. Il procuratore speciale Robert Mueller ha concluso il suo lavoro al dipartimento di Giustizia statunitense dopo quasi due … Continua a leggere Mueller non scagiona Trump: sono i democratici che devono decidere sull’impeachment