Dr. Oz e Fetterman: ultime settimane per far valere le proprie ragioni – Real Clear Politics

Dr. Oz e Fetterman: ultime settimane per far valere le proprie ragioni

Tratto e Tradotto da un articolo di opinione di Ruth Ann Dailey per la Pittsburg Post Gazette

Per come si sta delineando la corsa di quest’anno per il seggio al Senato della Pennsylvania, molti di noi si sentiranno un po’ a disagio, indipendentemente dal voto.

E questo era vero anche prima del cartellone pubblicitario con la carta igienica apparso a Braddock.

La campagna del dottor Mehmet Oz ha avuto la temerarietà di piazzare un grande annuncio nel cuore della città d’adozione del vice governatore John Fetterman, paragonando la carta igienica (“morbida sulla pelle, morbida sul sedere“) all’ex sindaco diventato candidato al Senato (“morbido sul crimine“).

Che lo si consideri divertente o scadente, il messaggio del cartellone ha il vantaggio di riguardare effettivamente una questione importante. Finora, la gran parte della copertura mediatica e del dibattito pubblico su questa elezione è riuscita ad estrarre di più degli stessi dettagli personali e superficiali che conoscevamo fin dall’inizio. O che pensavamo di conoscere.

In realtà, quando io e la maggior parte degli altri elettori abbiamo iniziato a prestare maggiore attenzione alla corsa- un fenomeno tipicamente autunnale – è stato sorprendente vedere quanto le cose superficiali siano meschine, distorte o semplicemente sbagliate.

Fin dall’inizio abbiamo sentito dire che la corsa era tra un repubblicanomangia-tappetied un democraticofiglio di un fondo fiduciario“. Tra un “venditore di veleno di serpente” ed un “poser” (cioè una persona che non appartiene a un certo movimento, ma perlopiù finge di farne parte, n.d.r.). Tra un arrivista del New Jersey con più case di quante ne possa contare ed un “Joe non medio” che ha vissuto con i soldi della famiglia fino alla mezza età.

Queste descrizioni sono state usate dagli avversari di ciascuno di loro. Guardando le cose da un punto di vista positivo, mentre i fan del signor Fetterman abbracciano la sua immagine di uomo del popolo tatuato, con la felpa e la testa pelata come se fosse autentica, ci sono poche immagini positive che guadagnano terreno per il signor Oz – non nella copertura mediatica, comunque.

È sorprendente, considerando i suoi risultati, ed è sorprendente che i Democratici sottolineino la sua alterità“. Ipocrita, in realtà. Non amiamo tutti le storie di successo degli immigrati?

Il medico è americano di prima generazione, nato in Ohio da genitori turchi. Dopo essersi laureato all’Università di Harvard, ha trascorso alcuni anni a Filadelfia, dove ha conseguito una laurea in medicina ed un master presso l’Università della Pennsylvania, oltre a posizioni di leadership e riconoscimenti.

Il Dr. Oz ha raggiunto l’attenzione del pubblico grazie alla sua abilità di chirurgo. Il fatto che gli sia piaciuta l’attenzione non dovrebbe sorprendere nessuno che abbia anche solo un po’ di dimestichezza con il mondo della medicina: Operare sui cuori umani richiede una certa spavalderia. Piuttosto, il fatto che l’abbia trasformata in un grande successo in altri campi è un risultato insolito.

È difficile capire come la sua carriera televisiva possa essergli rinfacciata. “Venditore di veleno di serpente”? Persino Wikipedia sottolinea che non può controllare il modo in cui il suo nome e i suoi commenti in onda vengano usati o distorti da venditori di fumo in cerca di profitto – o, se è per questo, da politici in cerca di notorietà nei media.

Ognuno di loro ha una voce nel curriculum che non può essere spiegata in modo soddisfacente per gli scettici. Per il signor Oz si tratta del suo servizio come consulente nell’amministrazione Trump. Per alcuni elettori, questo è un tema tossico.

L’evento inspiegabile del signor Fetterman risale ai giorni di Braddock: ha reagito ad una presunta sparatoria inseguendo un jogger nero, brandendo un fucile, accusandolo di aver sparato con “un fucile di grande potenza” e ripetendo queste false affermazioni alla polizia presente sulla scena. I faziosi interpreteranno questo episodio secondo le linee di Partito, ma è difficile capire come gli elettori indipendenti possano apprezzare un comportamento così avventato.

Cosa deve fare un elettore? Diciamo che è un pareggio e passiamo da queste personalità colorate alle loro politiche.

La debolezza del signor Oz è la vaghezza. Egli sposa il capitalismo del libero mercato di cui è maestro, ma i dettagli sono scarsi.

La debolezza del signor Fetterman è che le sue idee più note sono tristemente obsolete. Legalizzare la marijuana? Posso essere d’accordo, visto che ha abbandonato il suo sostegno alla legalizzazione di tutto.

La grazia per le persone che scontano l’ergastolo? Non ha alcuna rilevanza di fronte all’impennata del tasso di criminalità e alle crescenti paure dell’opinione pubblica.

Gli elettori possono andare più a fondo sui siti web dei candidati. (Potrebbero scoprire, come ho fatto io, che il sito del signor Oz è pesante in termini di prosa e visivamente poco invitante, mentre quello del signor Fetterman è più forte e chiaro di quanto sembri).

Capiscono le cose degli affari e dell’economia? Di pandemie? Sono in grado di costruire coalizioni? In base alla loro storia, cosa possono ottenere a nostro favore?

Questi due uomini sorprendentemente diversi hanno ancora qualche settimana per far valere le loro ragioni, e i sondaggi sono sempre più stretti.


PostGazette.com

Seguici sui Social

RealClearPolitics (RCP) è un sito web americano di notizie politiche ed un aggregatore di sondaggi creato nel 2000 dall’ex trader John McIntyre e dall’ex account executive di un’agenzia pubblicitaria Tom Bevan. Il sito presenta articoli di notizie politiche selezionate ed editoriali da varie pubblicazioni di notizie oltre ai commenti dei propri collaboratori. Dalla fine del 2017, RealClearPolitics ha registrato una svolta verso Destra, ed è stato successivamente accusato di essere “pro-Trump” per i suoi contenuti secondo la critica liberal. Secondo uno studio della “Knight Foundation” del 2020, RealClearPolitics è generalmente letto da un pubblico moderato, che pende leggermente a Destra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...