L’Italia è sulla buona strada per eleggere il primo presidente del consiglio di Destra dalla seconda guerra mondiale, e la prima donna a ricoprire questa carica – Fox News

La candidata Giorgia Meloni ha dichiarato ai sostenitori nel 2019: “Sono Giorgia, sono una donna, sono una madre, sono italiana, sono cristiana”

Le elezioni politiche italiane di questa domenica dovrebbero entrare nella storia: una candidata di Destra che ha fatto campagna elettorale su una piattaforma nazionalista dovrebbe diventare il primo presidente del consiglio donna del Paese.

Domenica gli italiani si recheranno alle urne per eleggere il nuovo Parlamento e determinare chi governerà il Paese. Secondo i sondaggi, domenica il partito Fratelli d’Italia otterrà almeno il 25% dei voti ed eleggerà la leader del partito Giorgia Meloni come primo presidente del consiglio donna del Paese.

Sono Giorgia, sono una donna, sono una madre, sono italiana, sono cristiana“, ha detto Giorgia Meloni ai sostenitori nel centro di Roma durante un comizio, ormai divenuto virale, tenuto nel 2019. “Nessuno mi toglierà questo“.

Il partito Fratelli d’Italia è descritto come un partito politico populista conservatore e di Destra che ha visto una fulminea ascesa di popolarità a partire dal 2018, quando prima riceveva appena il 4% dei voti, come riporta Reuters.

DA LEADER MARGINALE A LEADER DI PRIMO PIANO: GLI ITALIANI SI APPRESTANO AD ELEGGERE LA PRIMA DONNA PRESIDENTE DEL CONSIGLIO (FOX NEWS)

Giorgia Meloni, leader del partito Fratelli d’Italia, si scatta un selfie durante un comizio in piazza Duomo in vista delle elezioni anticipate del 25 settembre, a Milano, l’11 settembre 2022. (Reuters/Flavio Lo Scalzo)

I commentatori politici hanno descritto il partito Fratelli d’Italia come “neofascista” e l’eventuale vittoria della Meloni segnerebbe il governo più di Destra del Paese dalla seconda guerra mondiale.

Giorgia Meloni ha fatto una campagna elettorale che prevede la repressione dell’immigrazione clandestina attraverso l’estensione di un blocco navale per pattugliare le acque del Mar Mediterraneo, il taglio delle tasse e la protezione dei valori tradizionali e della famiglia.

Sostiene che l’Unione Europea sia troppo burocratica, ma ha negato esplicitamente che non spingerà per una “Italexit“, e si dipinge come una convinta sostenitrice della NATO. Si scaglia contro quelle che definisce “lobbyLGBT e promuove una “identità cristiana” in Europa.

“Il mio desiderio più grande è quello di risollevare la nostra nazione dal declino”, ha dichiarato la Meloni, 45 anni, alla Reuters in una recente intervista.

LA POPOLAZIONE ITALIANA POTREBBE RIDURSI DI 11 MILIONI DI PERSONE ENTRO 50 ANNI, SECONDO UNO STUDIO (FOX NEWS)

La leader del partito Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, arriva in auto per partecipare a un comizio politico a Roma il 23 gennaio 2018. (Reuters/Remo Casilli)

L’analista Luigi Scazzieri del Centre for European Reform ha dichiarato a Voice of America che l’aumento di popolarità della Meloni è dovuto alle sue idee politiche ed economiche, oltre che al suo approccio con i piedi per terra” agli elettori.

“In parte si tratta della sua piattaforma politica, delle sue idee socialmente conservatrici e delle sue idee economiche, che sono anche piuttosto sociali in termini, ad esempio, di aumento delle pensioni o dei sussidi”, ha detto l’analista Luigi Scazzieri.

Ma è anche in gran parte dovuto al suo fascino personale. E vorrei sottolineare, ad esempio, il suo modo di parlare, che è molto semplice. È molto efficace ad entrare in contatto con gli elettori comuni”, ha aggiunto Scazzieri. “Infine, la candidata beneficia anche del fatto di non essere stata vicina al governo negli ultimi 10 anni, e quindi può dire in modo credibile di rappresentare qualcosa di nuovo”.

Il principale rivale elettorale di Giorgia Meloni è Enrico Letta, 56enne leader del Partito Democratico, la principale forza di centro-sinistra italiana.


FoxNews.com

Seguici sui Social