Come è arrivata l’America a questo punto? – Upward News

Adolescente repubblicano assassinato in un’America divisa

APPROFONDIMENTO | In un’immagine devastante di un’America divisa, un adolescente è stato assassinato perché Repubblicano. Ci si aspetta un’escalation di violenza politica, dato che il governo continua a demonizzare metà della popolazione con la sua retorica.

Cosa è successo: Lunedì, Cayler Ellingson, 18 anni, ha incrociato Shannon Brandt, 41 anni, ad un festival di strada del North Dakota. Dopo un alterco, Ellingson è fuggito, ha chiesto aiuto alla madre ed ha cercato rifugio in un vicolo vicino, per poi essere trovato e ucciso da Brant con la sua auto. Brandt si è costituito ed ha dichiarato di aver preso di mira il ragazzo “repubblicano-estremista” dopo un disaccordo di natura politica.

Considerando l’attenzione sostanzialmente inesistente dei media mainstream su questo incidente ed il fatto che Brandt è stato poi rilasciato dal carcere dopo aver ricevuto una cauzione insolitamente bassa per il suo rilascio nonostante l’accusa di omicidio volontario, l’atto sfacciato di omicidio politico potrebbe essere erroneamente inteso come poco importante.

Come è arrivata l’America a questo punto?

Retorica imposta dall’alto: Con l’avvicinarsi delle elezioni di metà mandato, l’amministrazione Biden ha abbracciato una nuova retorica che etichetta i “Repubblicani MAGA” come “estremisti“, “fascisti” ed una “minaccia per la democrazia“. La retorica si è intensificata nel discorso in prima serata di Joe Biden tenuto all’inizio del mese di settembre e poi di nuovo, due giorni dopo l’omicidio, quando Biden ha invitato nuovamente gli americani a reagire contro i repubblicani MAGA estremisti“.

Retorica dei media: La maggior parte degli organi di informazione amplifica le stesse idee. Frasi che paragonano i Repubblicani agli estremisti si sentono quotidianamente su queste piattaforme. Anche l’attentato ad un giudice conservatore della Corte Suprema (causato da una retorica simile) è stato insabbiato dalla stampa, forse perché i media e i colpevoli sono ideologicamente e retoricamente allineati, il che attribuisce la responsabilità morale a queste piattaforme mediatiche.

Il quadro generale: L’omicidio politico del diciottenne Cayler Ellingson fotografa lo stato dell’America. La divisione si sta riversando per le strade, la violenza politica sta crescendo e le istituzioni più potenti – il governo e i media – la alimentano e nascondono le colpe di coloro che stanno dalla loro parte.


UpwardNews.com

Seguici sui Social