Il CPAC fa pressione su ogni ufficio del GOP per sostenere la legge che vieta gli interventi chirurgici di genere sui minori – Daily Caller

Il CPAC fa pressione su ogni ufficio del GOP per sostenere la legge che vieta gli interventi chirurgici di genere sui minori

La Conservative Political Action Coalition (CPAC) ha inviato una lettera a tutti i Repubblicani della Camera dei Rappresentanti, invitandoli a co-sponsorizzare una proposta di legge che vieterà gli interventi chirurgici di per il cambiamento del sesso sui minori.

La lettera, ottenuta in esclusiva dal Daily Caller, è stata inviata a tutti i capi di gabinetto, vice-capi di gabinetto e direttori legislativi della Camera dei Rappresentanti dalla Repubblicana della Georgia, Marjorie Taylor Greene, e li esorta a sostenere la legge “Protect Children’s Innocence Act“. Il disegno di legge incrimina chiunque esegua consapevolmente qualsiasi tipo di trattamento medico per l’affermazione del genere su un minore con un reato di “Classe C”, che potrebbe comportare la reclusione da 10 a 25 anni o una multa massima di 250.000 dollari.

La legge, introdotta originariamente il 19 agosto, proibisce anche tutte le cure per l’affermazione del genere finanziate dai contribuenti, proibisce agli istituti di istruzione superiore di fornire istruzioni sulle cure per l’affermazione del genere ed altro ancora.

“In tutto il Paese abbiamo visto la politica radicale sul gender della Sinistra infiltrarsi in tutti gli aspetti della nostra vita. Di conseguenza, la Conservative Political Action Coalition (CPAC) ha intrapreso uno sforzo per promuovere una legislazione in tutto il Paese che protegga i bambini dalla radicale teoria del gender della Sinistra nelle scuole, nello sport e nella medicina”, si legge nella lettera.

“Per questo motivo, consideriamo il progetto di legge Protect Children’s Innocence Act della deputata Marjorie Taylor Greene come una legislazione di buon senso volta a proteggere i bambini“. Di conseguenza, il CPAC sostiene il Protect Children’s Innocence Act“, prosegue la lettera.

LEGGI QUI LA LETTERA

“Il CPAC continuerà a sostenere la libertà individuale e la protezione dei vulnerabili. I bambini non dovrebbero essere sessualizzati nelle scuole già in tenera età. Il ruolo del governo nella nostra vita dovrebbe essere limitato, ma ha il dovere di proteggere i bambini dall’indottrinamento e dalla distruzione fisica ed emotiva permanente causata dal falso insegnamento secondo cui l’orientamento sessuale sia una cosa che si scelga“, ha dichiarato Matt Schlapp, presidente del CPAC, al Daily Caller dopo aver inviato la lettera.

“Sono entusiasta di avere il sostegno di Matt Schlapp. Lo sono davvero. Sono onorata di averlo”, ha dichiarato Marjorie Taylor Greene al Daily Caller. “Si tratta di proteggere i bambini. E credo che la cosa più importante che i Repubblicani possano fare in questo momento sia proteggere i bambini, perché le politiche dei Democratici sono veramente pericolose per i nostri figli“.

Marjorie Taylor Greene ha anche aggiunto di non capire come un Repubblicano possa opporsi alla sua proposta di legge.

Non so come un membro Repubblicano del Congresso possa non sostenerla. È scioccante per me e penso che sentiranno la voce delle persone nei loro distretti in tutto il Paese. Posso dirvi che in questo momento ci sono molte persone che si occupano di questo tema, so che con l’aiuto di Matt e di altri gruppi importanti faranno pressione in ogni distretto. Per i Repubblicani non è un problema”, ha detto la Greene.

Il Daily Caller ha riportato che il Wisconsin Department of Public Instruction promuove video transgender e risorse di lettura esplicitamente rivolte ai bambini in età prescolare, secondo una guida intitolata “Resources for Gender Expansive Preschoolers“.


DailyCaller.com

Seguici sui Social