I candidati sostenuti da Donald Trump hanno vinto in Virginia e Alabama, ma hanno perso ancora in Georgia – Breitbart News

I candidati sostenuti da Donald Trump hanno vinto in Virginia e Alabama, ma hanno perso ancora in Georgia

I candidati sostenuti dall’ex presidente Donald J. Trump hanno vinto le primarie di martedì in Virginia e nel ballottaggio per il seggio al Senato dell’Alabama, ma si sono trovati nuovamente in difficoltà in Georgia, dove entrambi i candidati sostenuti da Trump hanno perso le loro primarie. Il record di appoggi andati a buon fine del 45° presidente è comunque di 133 a 10 dopo le elezioni di martedì.

La repubblicana Katie Britt ha ottenuto la nomination repubblicana per il seggio al Senato degli Stati Uniti dell’Alabama, battendo il repubblicano Mo Brooks. La Britt ha ottenuto la vittoria grazie all’appoggio per il ballottaggio di Donald Trump, arrivato già il 10 giugno dopo il primo turno delle primarie.

Nel suo appoggio, Donald Trump ha dichiarato

Katie [Britt] è un’incredibile combattente per il popolo dell’Alabama. Come presidente ed amministratrice delegata dell’Alabama Business Council, Katie ha lavorato duramente per far crescere l’economia dell’Alabama, creare posti di lavoro e ripristinare il grande sogno americano. Ha il sostegno e l’appoggio totale del presidente Jimmy Parnell e della Federazione degli agricoltori dell’Alabama.

Madre orgogliosa di due splendidi bambini, Katie, insieme al suo fantastico marito Welsey, stella dell’Università dell’Alabama e dei New England Patriots, è una vera campionessa della famiglia americana. Katie sostiene con forza il nostro secondo emendamento, che è sotto assedio, difende i diritti dei genitori e si batterà per i nostri militari, i nostri veterani e l’integrità delle elezioni.

Sono grata di avere l’appoggio ed il forte sostegno del Presidente Trump“, ha detto Katie Britt in risposta, aggiungendo poi che “combatterà per difendere i valori conservatori cristiani dell’Alabama, portare avanti l’agenda America First e preservare il sogno americano per le generazioni a venire”.

Il rappresentante Ben Cline ha prevalso nella sua candidatura per il 6° Distretto al Congresso della Virginia contro il suo sfidante Merritt Hale. Anche i rappresentanti repubblicani in carica Rob Wittman e Morgan Griffith hanno ottenuto ufficialmente la ricandidatura rispettivamente per il 1° ed il 9° distretto congressuale, portando i candidati sostenuti da Donald Trump 3 a 0 in Virginia.

I candidati della Georgia con l’appoggio del 45° presidente hanno però continuato ad andare male: sia l’ex rappresentante di Stato Vernon Jones che l’avvocato Jake Evans hanno perso al ballottaggio. Vernon Jones ha perso la sua candidatura nel 10° distretto congressuale contro il dirigente d’azienda di autotrasporti Mike Collins, che affronterà la democratica Tabitha Johnson-Green nelle elezioni generali di novembre. Jake Evans è stato sconfitto nella sua corsa contro Rich McCormick nel 6° distretto congressuale. McCormick ed il democratico Bob Christian si contenderanno il seggio alle elezioni generali di novembre.

Sulla scia delle primarie del 14 giugno – che hanno visto 12 vittorie in South Carolina, Nevada e North Dakota – i candidati vincenti sostenuti da Donald Trump erano 129 a 8 nelle primarie fino a martedì 21 giugno. Nelle elezioni del 7 giugno, i candidati con il sostegno del 45° Presidente hanno ottenuto un perfetto 17 a 0 nelle primarie in California, Iowa, Mississippi, Montana, New Jersey e South Dakota, dopo i risultati contrastanti delle elezioni del 24 maggio. I candidati sostenuti da Donald Trump sono andati perfettamente anche nelle primarie in Alabama e Arkansas, così come nei ballottaggi del Texas, ma hanno avuto problemi in Georgia, dove quattro candidati hanno perso le loro primarie. La serata difficile della Georgia si è ripresentata martedì scorso, con le sconfitte di Jones ed Evans. Dopo martedì, gli endorsement di Donald Trump andati a segno nello Stato della Gerogia sono in un rapporto di 7 a 6.

Il 17 maggio, 23 candidati con il sostegno di Donald Trump hanno ottenuto la nomination in North Carolina, Pennsylvania e Idaho. La settimana precedente, Donald Trump ha fatto 3 contro 1 nelle sue scelte in West Virginia e Nebraska. Fino al 10 maggio, i candidati con l’appoggio del 45° presidente avevano ottenuto un perfetto 55 a 0, nel periodo tra le primarie del 1° marzo in Texas e le primarie del 3 maggio in Ohio e Indiana, dove tutti e i 33 Repubblicani di Trump avevano vinto le loro primarie o erano stati ammessi al ballottaggio.

Il ciclo delle primarie di midterm 2022 continuerà la prossima settimana con le primarie in Colorado, Illinois, Oklahoma e Utah.


BreitbartNews.com

Seguici sui Social