Audizione della commissione sul 6 gennaio. I Democratici spingono per un’indagine a tutto campo sulla rivolta del Campidoglio – Breitbart News

Audizione della commissione sul 6 gennaio. I Democratici spingono per un’indagine a tutto campo sulla rivolta del Campidoglio

Signore e signori, ragazzi e ragazze, bambini di tutte le età, preparatevi per lo spettacolo dell’anno. Fatevi avanti, comprate i biglietti per il più grande spettacolo del momento. I Democratici hanno deciso di scommettere il loro intero futuro politico su poche ore di udienze televisive in prima serata per la presentazione delle scoperte del Comitato ristretto sul 6 gennaio e giovedì sera, il Partito si è avviato verso il gran finale con la prima di diverse udienze.

È da notare innanzitutto che i Democratici abbiano scelto la televisione in prima serata per la trasmissione della loro prima udienza dopo un’indagine durata un anno, e le aspettative sono state estremamente alte per quanto riguarda la produzione di nuove prove o prove convincenti per sostenere il loro caso. In secondo luogo, vale la pena di notare che questa commissione è, in una maniera che non si è mai vista, completamente di parte. Anche se due membri che si dichiarano Repubblicani – i deputati Liz Cheney (del Wyoming) e Adam Kinzinger (dell’Illinois) – sono membri della commissione, sono stati nominati direttamente dalla Presidente della Camera democratica Nancy Pelosi. Ciò è avvenuto dopo che la Pelosi ha compiuto un passo mai visto prima, rimuovendo due dei cinque Repubblicani che il leader del Partito Repubblicano alla Camera Kevin McCarthy aveva nominato per quella commissione – gli altri tre si sono fatti da parte in segno di protesta. Quindi, a prescindere da tutto ciò che dicono i media dell’establishment o la classe politica, questo non è altro che un lavoro di diffamazione completamente di parte.

Il gruppo è presieduto dal rappresentante democratico Bennie Thompson (Democratico del Mississippi) – che ha appena vinto le primarie in Mississippi all’inizio di questa settimana – e comprende diverse superstar democratiche come i rappresentanti Jamie Raskin (Democratico del Maryland), Adam Schiff (Democratico della California), Pete Aguilar (Democratico della California), Zoe Lofgren (Democratica della California), Elaine Luria (Democratico della Virginia) e Stephanie Murphy (Democratica della Florida).

L’utilizzo dei soldi dei contribuenti più di 8 milioni di dollari, secondo le stime dei Repubblicani del Comitato per l’amministrazione della Camera, come ha riportato Breitbart News giovedì scorso – per questo comitato verrà sicuramente messo in discussione, nei mesi e negli anni a venire, a seconda di ciò che il comitato presenterà in questo evento mandato in onda in prima serata.

Infine, e forse la cosa più importante, questa sembra essere l’ultima migliore speranza che i Democratici al Congresso hanno in vista di un imminente tsunami dei Repubblicani nelle prossime elezioni di midterm di novembre. Persino il New York Times ha ammesso in un titolo all’inizio della settimana che questa audizione e quelle future della commissione offrono ai Democratici la possibilità di “ricostruireil loro messaggio per le elezioni di metà mandato, attualmente impantanato sui vari fallimenti a catena su ogni singola questione che si sono visti finora. Se al termine di queste audizioni, trasmesse in televisione in prima serata, non poteranno a casa il risultato – e alla grande – ci si aspetta che le loro ultime speranze di mantenere la maggioranza in una o entrambe le camere del Congresso dopo le elezioni di midterm di novembre svaniscano significativamente e rapidamente. Questo è in gran parte il motivo per cui i veri Repubblicani alla Camera (non Liz Cheney ed Adam Kinzinger, che non contano più) hanno pianificato una massiccia controffensiva nella guerra dei messaggi. I Repubblicani della Camera hanno avuto successo in passato – come dimostrano entrambi gli impeachment dell’ex presidente Donald Trump – e qualsiasi carenza da parte della commissione democratica si ritorcerà sicuramente contro il Partito che promuove questa costosa produzione finanziata dai contribuenti.

Tutto ciò non vuole giustificare ciò che è realmente accaduto il 6 gennaio 2021: i canali appropriati, come il Dipartimento di Giustizia, le forze dell’ordine e i tribunali, hanno agito per oltre un anno su questo fronte. Anche i media dell’establishment non ce lo faranno mai dimenticare, con una copertura ininterrotta di ogni minimo dettaglio. Ma i Democratici ci hanno detto che questi canali formali non erano sufficienti e che gli americani avevano bisogno di vedere spesi milioni di dollari delle loro tasse per questa produzione in aggiunta a tutto questo, quindi eccoci qui, quando la gomma incontra la strada davanti al pubblico americano. Ce la faranno o no? Questa, amici, è la domanda.

La candidata democratica alla presidenza del 2016, Hillary Clinton, giovedì ha implorato gli americani di guardare l’udienza per intero, sostenendo che alcuni misteriosi esponenti del mondo “MAGA” rimasti senza nome non vogliono che gli americani guardino. La maggior parte delle reti principali la trasmetteranno – praticamente tutte, tranne Fox News – e ci sono molte opzioni per trasmetterla in streaming online. Qualunque cosa decidiate di fare – guardare o non guardare – noi vi copriremo sugli sviluppi più importanti.

Seguite qui, in questo livewire di Breitbart News, e più in generale sul nostro blog, gli ultimi sviluppi.


BreitbartNews.com

Seguici sui Social