Alla Casa Bianca, Matthew McConaughey ha invitato i politici a cogliere la “finestra di opportunità” per il controllo delle armi da fuoco – Breitbart News

L’attore Matthew McConaughey è intervenuto martedì al briefing della Casa Bianca, appoggiando una serie di proposte per il controllo delle armi che coincidono con alcuni dei programmi radicali di Joe Biden

Solo spettacolo: Il finto moderato Matthew McConaughey spinge per il controllo delle armi dal podio della Casa Bianca, invitando i politici a cogliere la “finestra di opportunità

“Come ho già detto, questo momento è diverso”, ha detto Matthew McConaughey presentandosi alla sala stampa della Casa Bianca. “Ci troviamo in una finestra di opportunità che non abbiamo mai avuto prima d’ora. Una finestra in cui sembra che possa avvenire un vero cambiamento“.

Matthew McConaughey ha detto di aver trascorso del tempo con le famiglie delle vittime della sparatoria di massa avvenuta la settimana scorsa nella sua città natale, Uvalde, in Texas, dove sono rimasti uccisi diciannove bambini e due adulti.

“Che importanza può avere la perdita di queste vite?”. McConaughey ha chiesto ai giornalisti. “Mentre onoriamo e riconosciamo le vittime, dobbiamo riconoscere che questa volta sembra che ci sia qualcosa di diverso”.

Guarda il video qui sotto:

McConaughey si è commosso mentre condivideva le storie dei bambini che sono stati colpiti ed uccisi durante una sparatoria di massa in una scuola elementare della sua città natale, Uvalde, in Texas, e in alcuni momenti ha pianto e schiaffeggiato il podio.

In particolare, ha citato come responsabile il fucile AR-15 per aver mutilato i corpi dei bambini lasciandoli “non solo morti ma anche vuoti”.

McConaughey ha detto che stava portando un messaggio dalla gente della sua città natale.

Vogliamo scuole sicure, protette e vogliamo delle leggi sulle armi che non rendano così facile per i cattivi ottenere queste dannate armi”, ha detto.

Ha anche detto ai giornalisti di “limitare la copertura mediatica sensazionalistica” delle sparatorie di massa.

“I possessori di armi responsabili sono stufi che il Secondo Emendamento venga abusato e dirottato da alcuni individui squilibrati”, ha dichiarato, definendo l’adozione di ulteriori leggi sulle armi un “passo avanti” nella protezione del diritto a possedere e portare le armi.

“Non siamo così divisi come ci dicono”, ha insistito, chiedendo una via di mezzo” sulla questione del controllo delle armi.

“Questa dovrebbe essere una questione non partitica”, ha detto.

Ha criticato gli esponenti politici di Washington per non essere riusciti a superare i loro calcoli politici e a dimostrare “vero coraggio” nel sostenere le leggi sul controllo delle armi.

“Dobbiamo guardarci allo specchio in modo sobrio, umile e onesto, e rivedere i nostri valori“, ha detto.


BreitbartNews.com

Seguici sui Social