Un audit ha mostrato che quasi la metà dei follower di Joe Biden su Twitter sono falsi – New York Post

Un audit ha mostrato che quasi la metà dei follower di Joe Biden su Twitter sono bot

Quasi la metà dei 22,2 milioni di follower di Joe Biden su Twitter sono falsi, come ha rivelato un nuovo audit.

L’audit, effettuato per il gigante dei social media dalla società di software SparkToro, ha rilevato che il 49,3% dei follower del profilo Twitter di Joe Biden sono “follower falsi“, secondo quanto riportato da Newsweek.

SparkToro ha definito i “falsi follower” come “account che non sono raggiungibili e non vedranno i tweet dell’account (o perché sono spam, bot, propaganda, ecc. o perché non sono più attivi su Twitter)”.

L’amministratore delegato di Tesla, Elon Musk, che sta cercando di acquistare Twitter, ha espresso preoccupazione per il crescente numero di account falsi e ha proposto un potenziale giro di vite su questi account fasulli.

Elon Musk ha dichiarato di ritenere che il 20% di tutti gli account di Twitter siano falsi ed ha promesso di non procedere all’acquisto del gigante dei social media per 44 miliardi di dollari finché la questione non sarà risolta.

“La mia offerta si basava sul fatto che i documenti della SEC di Twitter fossero accurati”, ha dichiarato Elon Musk.

“Ieri, l’amministratore delegato di Twitter si è rifiutato pubblicamente di mostrare la prova del ‘meno del 5%’. Questo accordo non può andare avanti finché non lo farà”.

L’amministratore delegato di Twitter Parag Agrawal ha risposto all’uomo più ricco del mondo, affermando che il gigante digitale sospende oltre mezzo milione di account di spam ogni giorno e blocca diversi milioni di account che sospetta possano essere spam.

SparkToro ha effettuato lo stesso controllo su Elon Musk e ha scoperto che quasi il 70,2% dei 93,3 milioni di follower di Elon Musk su Twitter sarebbero falsi.


NewYorkPost.com

Seguici sui Social