FACT CHECK: Joe Biden afferma che MAGA è “l’organizzazione politica più estremista della storia recente americana” – Joel B. Pollak, Breitbart News

Affermazione: “Questa folla MAGA è davvero l’organizzazione politica più estrema che sia mai esistita nella storia americana”

VERDETTO: FALSO. Il movimento MAGA non è un gruppo estremista, mentre ci sono diversi esempi di gruppi estremisti realmente esistenti negli Stati Uniti.

Tratto e tradotto da un articolo di Joel B. Pollak per Breitbart News

Joe Biden ha attaccato il movimento MAGA – l’acronimo dello slogan della campagna dell’ex presidente Donald Trump, “Make America Great Again” – nelle osservazioni fatte sull’imminente decisione della Corte Suprema di rovesciare “Roe vs. Wade“, la storica sentenza che ha dato il via libera all’aborto negli Stati Uniti nel 1973.

Joe Biden ha sostenuto, falsamente, che la bozza dell’opinione della maggioranza dei giudici scritta dal giudice conservatore Samuel Alitoavrebbe messo in pericolo altri diritti” – ignorando il fatto che Alito ha detto esplicitamente che l’opinione non riguardava altri diritti, ed ha limitato la tenuta dell’argomento alla sola questione dell’aborto: “Nulla in questa opinione dovrebbe essere inteso per mettere in dubbio i precedenti che non riguardano l’aborto“. (Breitbart News ha verificato le affermazioni di Joe Biden su questo punto).

Piuttosto che occuparsi dell’effettiva opinione di Samuel Alito, che Joe Biden ha lasciato intendere di aver letto completamente, si è rifatto alla sua vecchia opposizione al giudice Robert Bork, che lui e altri Democratici avevano demonizzato quando era stato nominato alla Corte Suprema dal presidente Ronald Reagan nel 1987. Joe Biden, che all’epoca presiedeva il Comitato Giudiziario del Senato, fu il pioniere della pratica di attaccare le opinioni ideologiche di un candidato, ed all’epoca sostenne che l’opinione di Bork che non esistesse un diritto alla privacy sancito dalla Costituzione significava che fosse “troppo estremista”. Di conseguenza Bork non riuscì ad ottenere la conferma.

Joe Biden ha dato un esempio di ciò che sosteneva sarebbe stata una conseguenza del ribaltamento di “Roe vs. Wade“, dicendo che avrebbe significato che i singoli stati avrebbero potuto fare delle leggi che prevedono che “i bambini che sono LGBTQ non possono rimanere in classe con altri bambini“. Biden non ha detto cosa intendeva per “bambini”, o a quale età si aspetta che i “bambini” sviluppassero le loro preferenze sessuali. Né ha spiegato come il diritto alla privacy avrebbe avuto un impatto sui divieti di discriminazione previsti dalla Costituzione, estesi anche alle preferenze sessuali e al genere.

Joe Biden ha detto che una legislazione così estrema sarebbe stata possibile dato l’estremismo della “folla MAGA”, che ha chiamato “l’organizzazione politica più estrema che sia mai esistita nella storia americana“. In seguito ha chiarito che intendeva “la recente storia americana”.

Dato che Donald Trump ha ottenuto oltre 74 milioni di voti, Joe Biden sta quindi suggerendo che una parte significativa del paese sia estremista.

Ma ha trascurato di dire, naturalmente, che ci sono molti gruppi estremisti realmente esistenti nella “recente storia americana”, alcuni legati ai Democratici:

  • Ku Klux Klan: Il gruppo violento estremista e suprematista bianco, antisemita ed anti-cattolico ha prodotto degli alumni come il defunto senatore Robert Byrd (D-West Virginia), per il quale l’allora vicepresidente Joe Biden ha fatto un elogio al suo funerale nel 2010.
  • Antifa: La cosiddetta organizzazione “antifascista”, che l’allora candidato Joe Biden ha cercato di sminuire durante la campagna del 2020, ha condotto disordini per tutta l’estate e prende abitualmente di mira le forze dell’ordine e i giornalisti.
  • Nazione dell’Islam: Il gruppo razzista ed antisemita guidato da Louis Farrakhan è vicino a diversi esponenti Democratici ed ha generato degli attivisti estremisti e violenti, come l’assassino dell’agente di polizia William Evans, la cui morte lo stesso Joe Biden ha minimizzato.

Ci sono molti altri esempi. L’attacco di Biden al movimento MAGA non è solo falso, ma viola flagrantemente l’impegno preso nel suo discorso inaugurale di governare nello spirito di unitàbipartisan, in modo da “ripristinare l’anima ed assicurare il futuro dell’America”.


BreitbartNews.com

Seguici sui Social


Joel B. Pollak è Senior Editor-at-Large di Breitbart News e conduttore di “Breitbart News Sunday” su Sirius XM Patriot la domenica sera. È l’autore del recente e-book, “Neither Free nor Fair: The 2020 U.S. Presidential Election”. Il suo recente libro, “RED NOVEMBER”, racconta la storia delle primarie presidenziali democratiche del 2020 da una prospettiva conservatrice. È il vincitore del 2018 Robert Novak Journalism Alumni Fellowship. Seguilo su Twitter a @joelpollak.