Fox News – Donald Trump avverte che “la Guerra mondiale” potrebbe scoppiare mentre la Russia prosegue con l’invasione dell’Ucraina

Donald Trump dice che l’invasione su più fronti di Vladimir Putin in Ucraina potrebbe portare alla prossima guerra mondiale.

L’ex presidente Donald Trump ha avvertito che l’invasione su più fronti della Russia in Ucraina potrebbe portare a una “guerra mondiale” ed ha detto a Fox News che l’amministrazione di Joe Biden dovrà “fare molto di più che semplici sanzioni” per fermare il presidente russo Vladimir Putin.

Durante un’intervista esclusiva a tu per tu con Fox News a margine della Conservative Political Action Conference (CPAC) di sabato scorso, l’ex presidente Donald Trump ha detto che la guerra della Russia in Ucrainanon sarebbe mai dovuta accadere“.

È una cosa orribile. Non sarebbe mai dovuto accadere in nessuna circostanza, ed è quello che penso”, ha detto Donald Trump. “Ma è stato dimostrato un grande coraggio, e penso che stiano facendo un lavoro straordinario – molto più di quanto chiunque avrebbe pensato possibile”.

LA RUSSIA HA INVASO L’UCRAINA: GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA DI FOX NEWS

Quando gli è stato chiesto se avesse un messaggio per Vladimir Putin, l’ex presidente ha detto: “Non ho nessun messaggio“.

Penso solo che sia una vergogna che questo stia succedendo. È qualcosa che non dovrebbe mai accadere”, ha risposto Donald Trump.

“Migliaia di persone, voglio dire, questa cosa può portare a qualcosa di molto più grande rispetto a quest’area”, ha avvertito Donald Trump. “Questo potrebbe estendersi a molti altri paesi e può portare ad una guerra mondiale“.

Donald Trump ha anche aggiunto che “non si sa mai come si inizia, in una guerra mondiale“.

Non si pensa mai che ne venga fuori una guerra“, ha continuato. “All’improvviso, si finisce in una guerra mondiale“.

Ha aggiunto: “Questo è un periodo molto pericoloso per la nostra nazione, per il paese”.

Poco prima dell’intervista, gli Stati Uniti, il Canada ed altri alleati europei avevano annunciato ulteriori sanzioni alla Russia, in particolare le banche russe selezionate per essere rimosse dal sistema finanziario SWIFT.

Donald Trump, commentando le sanzioni, ha detto a Fox News: “Dovranno fare più di semplici sanzioni, immagino”.

Ma le sanzioni non bastano, sapete, Putin sa bene come evitare le sanzioni, e passa attraverso altri paesi“, ha detto Trump a Fox News. “Va in Cina ad esempio“.

Donald Trump, però, ha detto che le sanzioni devono essere forti, e devono essere rapide, OK? Per usare una parola, perché questa è una sanzione molto potente, come sapete, l’esclusione dallo SWIFT.”

E se non lo sono, non lo posso certo immaginare – sarà solo una questione di tempo“, ha detto Donald Trump. “È una cosa molto brutta quella che sta avvenendo. Non sarebbe mai dovuta accadere”.

Nel frattempo, Donald Trump ha detto a Fox News che la Cina è rimasta incoraggiata dall’invasione della Russia in Ucraina per quanto riguarda le proprie aspirazioni, cioè prendere Taiwan.

È vero. Penso che la Cina lo farebbe comunque“, ha detto.

Ma l’ex presidente ha anche ricordato il “modo” in cui l’amministrazione di Joe Biden ha ritirato le truppe e le risorse militari statunitensi dall’Afghanistan, definendolo una “resa“.

Uscire è stata una buona cosa. Io avevo ridotto il contingente a duemila soldati”, ha detto Donald Trump, riferendosi alla sua decisione come comandante-in-capo di ridurre la presenza delle truppe statunitensi nella regione. “Avevamo l’intenzione di uscire con forza e dignità, ma per togliere i soldati, il grande esercito, in primo luogo, abbiamo portato via il nostro esercito e i Marines. Abbiamo tolto loro per primi e abbiamo lasciato gli americani indietro, lasciato altre persone indietro, lasciato 85 miliardi di dollari di attrezzature indietro.”

Abbiamo avuto 13 giovani che sono rimasti uccisi, molti che sono stati feriti molto gravemente nel attentato dinamitardo ed un paio di altre cose nel modo in cui sono usciti”, ha detto Donald Trump, riferendosi all’attentato suicida del 26 agosto 2021 fuori dall’aeroporto internazionale Hamid Karzai di Kabul durante il ritiro dove hanno preso la vita di 13 membri del servizio militare americano – tra cui 11 Marines, un marinaio della Marina degli Stati Uniti ed un soldato dell’esercito. Diciotto altri membri delle forze armate americane sono rimasti feriti. L’attentato dinamitardo ha anche lasciato sul terreno più di 150 civili morti.

Penso davvero che sia stato il momento più imbarazzanteuno dei punti più bassi nella storia del nostro paese“, ha detto Donald Trump riguardo al ritiro dall’Afghanistan. “E i presidenti Xi e Putin l’hanno guardato, e penso che probabilmente hanno avuto idee che non avrebbero mai avuto prima di vederlo, perché è stato fatto tutto in una maniera grossolanamente incompetente“.

A Donald Trump è stato poi chiesto se un’invasione russa dell’Ucraina si sarebbe verificata sotto la sua amministrazione; che cosa avrebbe fatto, ma ha risposto a Fox News, che non poteva dirloin questo momento“.

Beh, vi dico una cosa, io farei delle cose, ma l’ultima cosa che voglio fare è dirlo adesso, perché se qualcuno me lo chiede è in una posizione in cui può utilizzare qualsiasi cosa io gli dia in mano“, ha detto Donald Trump. “Ma certamente non vorrei parlarne troppo in televisione o ai media”.

E poi ha aggiunto: “Ma ci sono cose che si possono fare che sarebbero molto potenti“.

Donald Trump ha detto che se Joe Biden richiedesse il suo aiuto, lui certamente lo offrirebbe“, ma ha anche detto che l’amministrazione Biden è “bloccata in questa situazione che non sarebbe mai dovuta accadere, e vedremo come andrà a finire”.

“È molto triste, ma è stata dimostrata una grande quantità di coraggio in questo momento che è stato piuttosto incredibile”, ha detto Donald Trump.

Donald Trump non ha voluto dire se avesse parlato o meno con il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy. “Non voglio rispondere”, ha detto. “Non voglio proprio rispondere“.

Nel frattempo, passando ai social media, a Donald Trump – che è stato bannato da Twitter, Facebook, Instagram e anche da Snapchat ed ha lanciato una società di social media tutta sua, TRUTH Social – è stato chiesto di fare un commento sulla possibilità che viene data a Vladimir Putin di utilizzare ancora le piattaforme social mentre sta facendo una guerra.

C’è la morte in Ucraina, e lui è ancora in grado di utilizzare il potere che gli offrono persone molto malate“, ha detto Donald Trump sui dirigenti delle Big Tech. “Queste sono persone molto cattive che li controllano”.

Donald Trump ha detto che “quello che stanno facendo è così dannoso per il nostro paese”.

“Legale o meno, non ne sono sicuro”, ha risposto Donald Trump. “E fa sì che un sacco di gente – vi dirò che quello che hanno fatto è terribile – ma stiamo realizzando TRUTH Social per questo“.

Truth” (“Verità”), ha detto Donald Trump. “Riguarda la verità e penso che diventerà molto grande, e se si guarda ora, quanto bene sta andando – la gente rimane stupita – è in tendenza come il social numero uno dappertutto, e sarà grande, e ne abbiamo bisogno“.

Donald Trump ha detto che la piattaforma darà indietro la “voce”, dicendo che è necessaria.

“Perché queste persone, c’è qualcosa di sbagliato in loro“, ha detto Donald Trump sui dirigenti delle Big Tech. “Sono quasi, forse, sono malati. Forse sono squilibrati“.

Donald Trump ha anche criticato le aziende dei social media per aver permesso ad “assassini a sangue freddo, teppisti e dittatori – ad un livello molto pericoloso” – di restare sulle loro piattaforme, mentre “il presidente degli Stati Uniti ed altre persone invece non hanno il permesso di starci”.

È una vergogna“, ha detto. “E sapete, ho avuto centinaia di milioni di persone che mi hanno seguito, ma penso che TRUTH Social sarà un modo per far uscire la nostra voce“. E ha aggiunto: “Sarà molto potente“.

Quando gli è stato chiesto se avrebbe usato direttamente la sua piattaforma ha detto: “La userò. Sì, la userò“.


FoxNews.com

Seguici sui Social