Sport – Due Repubblicani si sfideranno a colpi di arti marziali nelle prestigiosa UFC

Il 5 Marzo due Repubblicani si sfideranno a colpi di arti marziali nelle prestigiosa UFC.

Tra qualche giorno si sfideranno Colby ChaosCovington e Jorge Street JesusMasvidal, in UFC, la Ultimate Fighting Championship, la principale competizione al mondo di arti marziali miste (MMA).

Una caratteristica che accomuna entrambi i fighter però è il sostegno alle istanze politiche promosse dal Partito Repubblicano, ed in particolar modo all’area del Trumpismo.

Colby Covington su molte tematiche è molto diretto ed ama provocare anche gli avversari politici. Ha più volte definito infatti il movimento Black Lives Matter come uno “scherzo“, nulla da prendere seriamente.

Ha anche sponsorizzato il libro del figlio di Trump, Donald Trump Jr.Triggered” (lett. “Irritato”) indossando il cappellino MAGA come fa nel 90% delle interviste.

Oltre ad aver incontrato più volte (e ricevuto telefonate dopo i suoi incontri vittoriosi) anche il Presidente Donald Trump, il grande vanto di Colby Covington è quello di essere stato il primo lottatore ad aver portato una cintura UFC all’interno dello Studio Ovale (non credo che siano mai entrati titoli dello sport di combattimento in quell’ufficio, n.d.r.).

Img. credits: MMAFIGHTING.COM

Il suo avversario Jorge Street JesusMasvidal è figlio di immigrati cubani, ed è quindi fortemente contrario a qualunque tipo di regime comunista – ed ovviamente anche a quello promosso oggi da Joe Biden in America.

Durante la campagna presidenziale del 2020 aveva definito Donald Trump come “un allenatore che ha fatto vincere tanti trofei agli Stati Uniti” e che non fosse una cosa saggia “rimpiazzarlo” con “un altro allenatore che in 47 anni non ha mai vinto neanche una partita” (riferimento diretto alla carriera politica di Sleepy Joe).

Donald Trump ringrazia Masvidal per il supporto alle elezioni del 2020

Nonostante sotto questo punto di vista Jorge Masvidal sia meno scenico di Colby Covington, ha partecipato più volte a diversi Talk Show sulla politica, dove ha potuto elaborare i suoi punti di vista in maniera più approfondita rispetto al suo rivale. Jorge Masvidal ha infatti partecipato al famoso ed ironico talk show conservatore di Rumble e Youtube “Louder with Crowder” . Recentemente è anche apparso a Fox News, dove ha criticato duramente l’affermazione della Speaker della Camera Nancy Pelosi che consigliava agli atleti americani impegnati nelle olimpiadi invernali di Pechino, di non criticare il regime comunista cinese. Jorge Masvidal, venendo da una famiglia che è fuggita dal comunismo, non l’ha presa bene ovviamente.

Insomma il 5 Marzo, nello scontro tra questi due fighter repubblicani (ed ex-amici) un ospite d’onore sarà sicuramente Donald Trump, anche se non sarà presente fisicamente nell’arena.


Seguici sui Social!