Fox News – Donald Trump dice che perdonerà i sostenitori che hanno preso d’assalto il Campidoglio il 6 gennaio se vincerà nel 2024

“Se è necessario concedere la grazia, la concederemo”, ha detto Trump.

L’ex presidente Donald Trump sabato sera ha tenuto un comizio “Save America” in Texas, dove ha attaccato diversi esponenti politici Democratici ed ha tastato il terreno per una nuova candidatura presidenziale nel 2024, dicendo che concederà la grazia” ai suoi sostenitori che hanno preso d’assalto il Campidoglio il 6 gennaio scorso, se correrà e vincerà nel 2024.

Trump ha svolto i suoi commenti di fronte a migliaia di sostenitori, tra cui il governatore del Texas Greg Abbott e il procuratore generale del Texas Ken Paxton, al Montgomery County Fairgrounds a Conroe, Texas.

“Un’altra cosa che faremo, e molte persone me l’hanno chiesto, se mi candido e se vinco, è come tratteremo quelle persone arrestate il 6 gennaio in modo equo“, ha detto Donald Trump, suscitando un grande applauso. “Le tratteremo in modo equo. E se è necessaria la grazia, daremo loro la grazia. Perché sono stati trattati troppo ingiustamente”.

Questo non è successo quando si è trattato di tutte le altre atrocità che hanno avuto luogo di recente“, ha continuato Trump, alludendo chiaramente alla criminalità che serpeggia negli Stati Uniti. “Non è successo niente del genere. Quello che sta facendo quelcomitato non selezionatoe quello che stanno facendo le persone che gestiscono quelle prigioni è una vergogna. È una vergogna. Noi li tratteremo in modo equo”.

Poco più di un anno fa, i legislatori furono costretti a evacuare il Campidoglio degli Stati Uniti e a sospendere temporaneamente la certificazione dei risultati del Collegio Elettorale, quando dei rivoltosi hanno sfondato i perimetri della polizia ed hanno fatto breccia nell’edificio occupandolo per diverse ore.

L’ufficio del procuratore degli Stati Uniti per il Distretto di Columbia ha accusato più di 700 persone in tutto il paese per la loro presunta partecipazione alla rivolta, compresi almeno 81 membri in servizio o congedati delle forze armate, ha riferito CBS News. Circa 275 imputati per la rivolta del Campidoglio sono stati accusati del reato di tentativo di “corrompere, influenzare od impedire” la certificazione del Collegio Elettorale mentre più di 530 imputati devono ancora essere processati.

Più tardi durante il comizio, Donald Trump ha attaccato Joe Biden per aver preparato l’invio di truppe in Europa per aiutare a difendere l’Ucraina da un potenziale attacco della Russia, dicendo che il confine degli Stati Uniti dovrebbe essere la priorità assoluta.

Tutti a Washington sono ossessionati da come proteggere il confine dell’Ucraina, ma il confine più importante del mondo non è il confine dell’Ucraina, è il confine dell’America, ma invece facciamo entrare la gente e non abbiamo idea di chi siano”, ha detto Trump. “Il primo dovere del presidente americano è difendere il confine americano“.

“Prima che Joe Biden mandi delle truppe a difendere un confine nell’Europa dell’Est, dovrebbe mandare delle truppe a difendere il nostro confine proprio qui in Texas”, ha continuato.


FoxNews.com

Seguici sui Social