Washington Examiner – Il disastro del primo anno: Il 60% dice che Biden è un “fallito” con la più bassa unità della Nazione di sempre

Joe Biden, che aveva promesso di “unire la nazione” nel suo discorso inaugurale di un anno fa, ha fallito in modo epico agli occhi degli elettori, secondo una serie di sondaggi sul suo primo anno usciti questa settimana.

Secondo l’ultimo sondaggio disponibile, il 60% ha definito il primo anno di Joe Biden alla Casa Bianca un completo fallimento. Peggio ancora, secondo Rasmussen Reports, il 50% ha detto che Biden è stato “molto fallimentare“, ed anche un terzo dei Democratici pensa che abbia fallito.

Aggiungete a questo un nuovo sondaggio Gallup che ha trovato la “promessa di unitàdi Biden rotta in mille pezzi. “La polarizzazione politica più alta per un presidente nel suo primo anno”, titolava, notando un divario di 83 punti nella valutazione di approvazione di Joe Biden tra Democratici e Repubblicani. Per fare un confronto, era di 75 punti alla fine del primo anno dell’ex presidente Donald Trump.

Morning Consult ha registrato l’indice di approvazione di Biden al suo livello più basso, il 40%.

Molti sondaggisti hanno sottolineato come i numeri di Donald Trump fossero leggermente peggiori di quelli di Joe Biden, ma tralasciano di dire il fatto che pochi allora si aspettavano che Trump facesse bene, mentre la maggior parte si aspettava invece che fosse Biden, vicepresidente per otto anni e senatore per decenni, quello che avrebbe avuto successo con facilità.

Stroncare i numeri di Biden non è stata tuttavia opera dei Repubblicani, ma degli elettori indipendenti che lo hanno abbandonato e dei Democratici esasperati. Morning Consult ha detto mercoledì: “Biden sta entrando nel suo secondo anno in carica con il suo peggior indice di gradimento per il suo lavoro, spinto da un sostegno sempre più tiepido tra i Democratici che arriva mentre la sua agenda rimane in stallo a Capitol Hill”.

Il sondaggio di Rasmussen sull’anno in corso ha mostrato l’approvazione di Biden tra gli indipendenti perfettamente al contrario rispetto allo scorso anno. Solo il 30% vede la sua amministrazione come un successo contro il 69% che invece non la vede così.

Il sondaggio ha anche esaminato la “promessa di unità” e, come Gallup, l’ha trovata un fallimento. Solo il 12% ha detto che la nazione è più unita ora, mentre il 57% ha detto che è più divisa.

Il momento non potrebbe essere peggiore per Biden e i Democratici. Senza il sostegno del pubblico, Biden non è riuscito a convincere due senatori a sostenere la sua agenda, e i pronostici per le elezioni di midterm del 2022 puntano ad una vittoria del Partito Repubblicano.


WashingtonExaminer.com

Seguici sui Social