Byron York – Le fosche prospettive di Joe Biden per il 2024

Byron York’s Daily Memo – Le fosche prospettive di Joe Biden per il 2024.

Nelle ultime settimane, abbiamo visto i Democratici realizzare ciò che avrebbe dovuto essere ovvio per loro da sempre: Joe Biden è troppo vecchio per sedere nello Studio Ovale. Ed è certamente troppo vecchio per farlo non uno ma per due mandati.

Joe Biden però sta dicendo alla gente che intende correre per la rielezione nel 2024. Se vincesse, inizierebbe un secondo mandato ad 82 anni e lo porterebbe a termine a 86 anni – una situazione senza precedenti nella storia degli Stati Uniti. Ed è una situazione anche preoccupante, dato il notevole deterioramento del contegno di Joe Biden già oggi, all’età di 79 anni.

Ed infatti, molti Democratici chiaramente non credono che ci sarà alcuna campagna per la rielezione di Joe Biden. L’elezione presidenziale del 2024 è dunque “sempre più nella mente di una lunga lista di ambiziosi Democratici e dei loro consiglieri”, aveva riportato il New York Times nella prima metà di dicembre. “Con il signor Biden che affronta un calo nei sondaggi e che compirà 82 anni il mese in cui si presenterà di nuovo al voto, e con la vicepresidente Kamala Harris afflitta anch’essa da un calo nei sondaggi, le conversazioni sulle possibili alternative stanno iniziando molto prima di quanto sia consueto fare con un presidente ancora nel suo primo anno di mandato”.

Ora, un nuovo sondaggio mostra quanto triste potrebbe essere la situazione per Joe Biden nel 2024. In un sondaggio Morning Consult-POLITICO, solo il 34% degli elettori registrati dice di desiderare che Biden si ricandidi, contro il 58% che non lo vuole. Questi sono, per rischiare di dire un’ovvietà, numeri terribili per un inquilino della Casa bianca a soli 11 mesi dal suo primo mandato.

Tra i Democratici, il 63% dice di volere che Biden si ricandidi, contro il 28% che non lo vuole – una risposta decisamente anemica da parte del partito che esprime chi è al potere. (A proposito, c’è un interessante divario di genere nel Partito di Joe Biden – il 70% degli uomini che votano per i Democratici dice di volere che Joe Biden si ricandidi, contro il 56% delle donne).

Tra gli elettori indipendenti, i numeri di Joe Biden sono assolutamente terribili: il 23% vuole che si ricandidi, contro il 67% che non lo vuole.

I risultati di Biden sono persino peggiori di quelli dell’uomo che ha sconfitto nel 2020, l’ex presidente Donald Trump. Tra gli elettori registrati, il 39% dice che vorrebbe vedere Trump correre nel 2024, quando avrà 78 anni. Il 56% non vuole che si candidi.

Tra i Repubblicani, il 70% dice di volere che Trump si ricandidi, contro il 25% che non lo vuole. (Nessun divario di genere; il numero di uomini e donne che votano per il GOP che vogliono che Trump si ricandidi è praticamente uguale). E tra gli elettori indipendenti, il 31% vuole vedere Trump ricandidarsi, contro il 59% che non lo vuole.

Gli elettori sembrano esprimere l’idea di voler avere altre scelte per il presidente nel 2024. Questa è un’ovvia opportunità per i politici più giovani in entrambi i partiti che sono desiderosi di salire sul palco della scena nazionale. D’altra parte, gli elettori spesso dicono che vorrebbero altre scelte rispetto ai candidati che gli vengono offerti – ma finiscono poi per “tapparsi il naso” e votare la scelta che viene messa davanti a loro.

Nei prossimi anni si vedrà se prevarrà il vecchio oppure il nuovo.


WashingtonExaminer.com

Seguici sui Social


Byron York è il corrispondente politico capo del Washington Examiner e un collaboratore di Fox News. Ha seguito le amministrazioni Bush, Obama, Trump e ora Biden, così come il Congresso ed ogni campagna presidenziale sin dal 2000. È l’autore di “The Vast Left Wing Conspiracy”, un resoconto dell’attivismo liberal nelle elezioni del 2004. Già corrispondente dalla Casa Bianca per il National Review, i suoi scritti sono stati pubblicati sul Wall Street Journal, Washington Post, Atlantic Monthly, Foreign Affairs e New Republic. Laureato all’Università dell’Alabama e all’Università di Chicago, vive a Washington, D.C.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...