Fox News – Sarah Palin: “Dovranno passare sul mio cadavere” per farmi fare il vaccino contro il COVID-19

La Palin è risultata positiva al COVID-19 all’inizio di quest’anno.

L’ex governatore dell’Alaska Sarah Palin ha detto che non farà il vaccino contro il COVID-19 ed ha insistito che il governo “non costringerà” i suoi figli a farsi vaccinare.

“Sarà sul mio cadavere che farò un’iniezione”, ha detto la Palin, la candidata repubblicana alla vicepresidenza del 2008, durante un’apparizione al Turning Point USA’s AmericaFest a Phoenix, domenica scorsa. “Non lo farò. Non lo farò, e sarà meglio che non tocchino nemmeno i miei figli“.

Quando è troppo è troppo, specialmente quando si tratta del governo che ci dice cosa dobbiamo iniettarci nel nostro corpo”, ha detto la Palin.

La Palin, che è stata intervistata dal fondatore di Turning Point USA Charlie Kirk, era risultata positiva al Coronavirus nel marzo scorso ed ha detto di avere una “immunità naturale”.

“Ricordate che [Fauci] disse che se si prendeva il COVID, si sarebbe stati naturalmente immuni“, ha detto Palin. “Così all’epoca, siamo stati portati a credere che non avremmo avuto bisogno di fare un’iniezione. Beh, poi hanno cambiato idea“.

“A quelli di noi che hanno avuto il COVID-19, ci stanno dicendo che, anche se l’abbiamo avuto, abbiamo un’immunità naturale, che ora dobbiamo ancora fare un’iniezione“, ha aggiunto la Palin.

Dopo aver ricevuto una diagnosi di positività a marzo, laPalin ha detto che la sua battaglia con il virus è “forse una di quelle che dimostra che chiunque può prenderselo”.


FoxNews.com

Seguici sui Social