Laura Ingraham: L’assoluzione di Rittenhouse conferma l’Antiamericanismo della Sinistra

Il verdetto di Rittenhouse dimostra solo per la Sinistra che l’America è “un orribile, terribile posto razzista dove la vita è fondamentalmente ingiusta” ha detto Laura Ingraham.

L’assoluzione di Kyle Rittenhouse “prova solo ciò che [la Sinistra] ha sempre pensato dell’America: che è un orribile, terribile posto razzista dove la vita è fondamentalmente ingiusta”, ha detto Laura Ingraham nel suo monologo di apertura a “The Ingraham Angle” venerdì sera.

“Ignorate quegli zombie a cui hanno fatto il lavaggio del cervello che sono nelle strade stasera”, ha iniziato, dicendo poi che “sono persone amareggiate, arrabbiate che odiano l’America e che sono costantemente alla ricerca di conferme delle loro opinioni Anti-americane”.

La conduttrice di Fox News ha definito la diffamazione a Rittenhouse da parte dei liberal come “bugie velenose“.

“Sono false, e sono parole che demoralizzano i giovani ed incoraggiano milioni di persone a rinunciare semplicemente all’America”, ha continuato. “Dopo tutto, perché lavorare duramente per giocare secondo le regole e per andare avanti in una nazione disgustosa e razzista? Chi lo farebbe?”

Joe Biden ha rilasciato una dichiarazione venerdì dicendo che è d’accordo con coloro che si sentono arrabbiati e preoccupatiper il verdetto, ma che tali dissidenti “devono riconoscere che la giuria ha parlato”. La Ingraham ha ritenuto la sua dichiarazionecorrosiva e controproducente“.

KENOSHA, WISCONSIN – 19 NOVEMBRE: Un cartello che invoca la pace a Kenosha è stato visto dopo l’annuncio del verdetto di non colpevolezza nel processo di Kyle Rittenhouse il 19 novembre 2021 a Kenosha, Wisconsin. Rittenhouse è stato dichiarato non colpevole di tutte le accuse nella sparatoria a tre manifestanti, durante una notte di disordini scoppiati a Kenosha dopo che un poliziotto aveva sparato a Jacob Blake sette volte nella schiena mentre veniva arrestato nell’agosto 2020. Rittenhouse, che veniva da Antioch, Illinois, ha rivendicato l’autodifesa. Al momento della sparatoria era armato con un fucile d’assalto. (Nathan Howard/Getty Images)

“Il fatto è che i Democratici hanno dato la loro tacita approvazione a tutti i danni che sono stati inflitti alle città americane dopo la morte di George Floyd”, ha detto. “Hanno trovato scuse per la criminalità ed hanno celebrato la passione dei giovani nelle strade”.

La conduttrice ha ipotizzato che ora il capo dello staff della Casa Bianca Ron Klain ed altri Democratici potrebbero giocare con il malcontento razziale per migliorare le loro possibilità elettorali nelle elezioni di midterms del 2022. Ha notato che Biden ha vinto il Wisconsin, ma che gli Americani ora “devono credere” che lo stato ed il suo sistema giudiziario siano “razzisti”.

Alla fine, i fatti contano, sia che stiamo parlando dell’economia, dei prezzi della benzina o di un processo ad un allora 17enne che ha agito per autodifesa contro una folla inferocita“, ha concluso.


FoxNews.com

Seguici sui Social


The Ingraham Angle” è un talk show conservatore americano che tratta notizie ed opinioni. Ha debuttato il 30 ottobre 2017 sul canale Fox News. Lo show è presentato da Laura Ingraham e gli ospiti discutono le ultime questioni del giorno, le notizie, così come le controversie. È il terzo programma di notizie via cavo più guardato per spettatori totali. Per quanto riguarda la sua particolare fascia oraria lo show è valutato come il “Numero 1”, sconfiggendo la sua diretta concorrenza dei presentatori progressisti Lawrence O’Donnell della MSNBC e Don Lemon della CNN.

Laura Ingraham è una conduttrice televisiva conservatrice statunitense. Ha condotto precedentemente un programma radiofonico a livello nazionale “The Laura Ingraham Show” per quasi due decenni, è la caporedattrice di “LifeZette”, e da ottobre 2017 è la conduttrice di “The Ingraham Angle” su Fox News. La Ingraham ha lavorato come scrittrice di discorsi nell’amministrazione Reagan alla fine degli anni ’80. In seguito, ha conseguito una laurea in giurisprudenza e poi ha continuato a lavorare come impiegata giudiziaria presso la Corte d’Appello del Secondo Circuito di New York e poi per il giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti Clarence Thomas. Ha anche lavorato per lo studio legale “Skadden, Arps, Slate, Meagher & Flom” a New York City. La Ingraham ha iniziato la sua carriera nei media a metà degli anni ’90.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...