Daily Wire – Processo Rittenhouse: Video dell’FBI mai visto prima mostra i momenti chiave prima della sparatoria

Processo Rittenhouse: Video dell’FBI mai visto prima mostra i momenti chiave prima della sparatoria.

Filmati di sorveglianza aerea a infrarossi dell’FBI mai visti prima sono stati mostrati nel processo di Kyle Rittenhouse mercoledì scorso e hanno permesso ai giurati di vedere i momenti chiave che hanno portato alla sparatoria.

Il filmato mostra Rittenhouse, da solo, camminare frettolosamente sul marciapiede prima che Joseph Rosenbaum, con una maschera, esca da quello che la difesa ha chiamato un “nascondiglio” tra un gruppo di auto. L’ammasso di auto si trovava presso un Car Source, dove almeno un veicolo era stato dato alle fiamme quella notte.

Dopo uno scambio, Rosenbaum insegue Rittenhouse, anche se altri video dimostrano che l’adolescente gli abbia urlato almeno tre volte che era “amichevole”. Riferisce la CNN:

Rittenhouse rallenta nel video, e sembra esserci una sorta di scambio, ma non c’è audio del momento.

Altri video di testimoni sul luogo mostrano che Rittenhouse potrebbe essere stato sentito urlare “amichevole, amichevole, amichevole” a questo punto.

“E questo non dissuade il signor Rosenbaum, giusto?” [L’avvocato di Rittenhouse Mark] Richards ha detto.

“Corretto”, [il detective della polizia di Kenosha Martin] Howard risponde.

Rittenhouse ha continuato a muoversi nella stessa direzione in cui si era mosso in precedenza, e Rosenbaum inizia a inseguire Rittenhouse. Video presi dalla scena da altri testimoni mostrano che Rosenbaum ha lanciato un sacchetto di plastica a Rittenhouse, ma era altrimenti disarmato.

Nell’immagine qui sotto, Howard ha confermato alla sbarra che la “Persona di interesse uno” è Rosenbaum e la “Persona di interesse due” è Rittenhouse.

Come notato dalla CNN, altri video hanno confermato che una persona diversa, identificata come Joshua Ziminski da Howard, abbia sparato un colpo di pistola in aria pochi secondi prima che Rittenhouse sparasse fatalmente a Rosenbaum, che lo stava inseguendo:

Quel colpo iniziale è stato sparato da Joshua Ziminski, ha testimoniato Howard. In seguito, Rittenhouse sparò quattro volte a Rosenbaum. Ci sono stati altri tre colpi dopo, i video lo mostrano, ma Howard ha detto che gli investigatori non sanno ancora chi ha sparato.

Ziminski, 36 anni, è stato separatamente accusato di condotta disordinata con un’arma pericolosa, incendio doloso ed ostruzione a pubblico ufficiale, e si è dichiarato non colpevole, come mostrano gli atti del tribunale”, ha notato la CNN. “Una denuncia penale dice che ha ammesso di aver sparato un ‘colpo di avvertimento’ in aria quella notte”.

Un testimone che ha testimoniato mercoledì, il social media influencer Koerri Washington, ha confermato di aver visto i video di Rosenbaum che urlava la parola N e “sparami” vicino a una stazione di servizio di Kenosha la notte del 25 agosto 2020.

Washington ha anche detto alla giuria di aver fatto una “nota mentale” di Rosenbaum a causa del suo comportamento “erratico”.

Rittenhouse aveva 17 anni quando è stato arrestato per aver sparato mortalmente a Rosenbaum e a un altro uomo, oltre a ferirne un terzo durante i disordini a Kenosha, nel Wisconsin. È accusato di cinque capi d’accusa e di un reato minore, tra cui omicidio intenzionale di primo grado, omicidio temerario di primo grado, due capi d’accusa di primo grado per aver messo in pericolo la sicurezza, tentato omicidio intenzionale di primo grado e possesso di un’arma pericolosa da parte di un minore di 18 anni.

L’adolescente si è dichiarato non colpevole a gennaio, sostenendo di aver agito per autodifesa.


DailyWire.com

Seguici sui Social