I Democratici si stanno sciogliendo: i Repubblicani ribaltano uno storico seggio dei Democratici in Iowa nelle elezioni speciali

Il GOP ribalta un seggio alla Camera dello Stato dell’Iowa.

Un pastore e consulente fiscale diventerà il primo repubblicano da decenni a rappresentare Newton nella Camera statale dell’Iowa dopo aver vinto un’elezione speciale martedì per riempire un posto rimasto vacante in un distretto manifatturiero da tempo immemore in mano ai Democratici che, negli ultimi anni, si è spostato sempre più a Destra.

Jon Dunwell (R), alla sua seconda corsa per questo seggio, ha battuto con il 60% l’avversario democratico Steve Mullen, che ha preso il 40%. Circa 1 elettore su 5 nel seggio della Contea di Jasper è andato a votare, secondo l’ufficio del revisore dei conti della Contea.

Dunwell è il secondo repubblicano a vincere in un seggio precedentemente occupato dai Democratici da quando Joe Biden è entrato in carica, dopo che un’altro repubblicano aveva vinto in un seggio al Senato dello Stato del Connecticut durante l’estate.

“L’impegno della comunità è molto importante per me. Essere fuori e tra la gente è molto importante per me. Dare a tutti un posto al tavolo è molto importante per me”, ha detto Dunwell al Newton Daily News mentre guardava i risultati. “Ho una filosofia conservatrice. La mia passione è per la Contea di Jasper e l’Iowa. La squadra con cui lavoro è per i Repubblicani”.

Dunwell aveva perso la sfida contro il rappresentante statale Wes Breckenridge (D) nel 2020. Ma Breckenridge ha lasciato il parlamento il mese scorso, per lavorare alla Iowa Law Enforcement Academy.

Il distretto, situato nei dintorni di Newton, circa mezz’ora a est di Des Moines lungo la Interstate 80, ha registrato una tendenza a votare repubblicano negli ultimi anni.

La Contea di Jasper ha dato all’ex presidente Donald Trump il 60% dei voti nel 2020, la quota più alta che un repubblicano abbia mai guadagnato lì dai tempi di Herbert Hoover nel 1928. Prima di Trump, la Contea di Jasper aveva votato per il candidato presidenziale democratico in sei delle precedenti sette elezioni presidenziali. Il nuovo distretto di Dunwell aveva dato a Trump il 57% dei voti; nel 2012, l’allora presidente Obama aveva vinto con il 56%.

Newton, il capoluogo della Contea, era una volta un importante centro manifatturiero, sede di un grande stabilimento Maytag che ha chiuso i battenti nel 2007. La città è ancora sede della Maytag Blue Cheese Company, aperta un secolo fa da un erede della fortuna della Maytag Appliance.

I Repubblicani dell’Iowa hanno speso più di 50.000 dollari in pubblicità a nome di Dunwell in un grande sforzo per vincere quel seggio. Il Partito Democratico dell’Iowa non ha speso una somma significativa a favore di Mullan, come mostrano i registri finanziari della campagna.

“Anche se stasera non è il risultato che speravamo, sono profondamente grato di aver avuto il vostro sostegno e sono orgoglioso della corsa che abbiamo fatto”, ha detto Mullan in una dichiarazione pubblicata sulla sua pagina Facebook. “Abbiamo sostenuto questioni che contano per gli elettori come l’istruzione pubblica, l’assistenza sanitaria e l’accesso alla banda larga. Il nostro impegno su questi temi non si fermerà con questa campagna”.

Il risultato dà ai Repubblicani 60 dei 100 seggi nella Camera di Stato dell’Iowa, la più ampia maggioranza dalle elezioni di metà mandato del 2010, che consegnarono loro il controllo della camera bassa dell’Iowa.


TheHill.com

Seguici sui Social