Kristi Noem racconta il Buffalo Roundup, il tradizionale raduno della mandria di bisonti

Kristi Noem racconta il Buffalo Roundup. Una parte importante della storia e delle tradizioni del Sud Dakota, a base di cowboy e bisonti.

Tratto e Tradotto da un post sui social di Kristi Noem, governatrice repubblicana del grande stato del Sud Dakota.

Il Buffalo Roundup è uno dei miei eventi preferiti a cui partecipo come governatore.

Una volta all’anno, decine di migliaia di spettatori si riuniscono su una collina al Custer State Park per guardare 60 cowboy e cowgirls (insieme ad una dozzina di veicoli 4WD) radunare quasi 1.500 bisonti americani. È una scena incredibile che fa rivivere la nostra storia e cultura, e tutto per una buona causa.

L’evento annuale – quest’anno è la 56° edizione del Buffalo Roundup – include anche un Festival delle Arti di tre giorni. Il roundup offre l’opportunità di mostrare tre pietre miliari della vita nel Sud Dakota: i nostri bellissimi paesaggi, l’iconico bufalo e una lunga storia di cultura cowboy.

Ho partecipato al Buffalo Roundup molte volte e mi emoziono ancora quando sento il rombo della mandria che corre sulle colline. Il Custer State Park è il mio posto preferito nel Sud Dakota. Aggiungerci il Roundup porta nostalgia per i grandiosi cowboy che hanno lasciato il segno nel nostro stato.

James “Scotty” Philip, che è accreditato come “l’uomo che ha salvato il bufalo“, è una figura chiave nel motivo per cui il Buffalo Roundup è ancora possibile oggi. Philip ha servito nel Senato dello Stato del Sud Dakota. Era anche un prolifico allevatore appassionato di preservare il simbolo iconico del West, il bufalo americano. Acquistò una mandria e costruì il primo “Buffalo Park“.

Scotty era impegnato a riportare il numero delle mandrie a quello che erano una volta. Anche se non ci siamo ancora arrivati, la mandria al Custer State Park è un esempio di come una gestione responsabile possa assicurare che il bufalo rimanga un simbolo duraturo del West americano. La genetica dei bufali di questa mandria può essere fatta risalire a più di 100 anni fa. Questo è degno dei nostri sforzi di conservazione.

Ci sono anche cowboy come Bob Lantis che a 86 anni cavalca nel Roundup da quasi 50 anni. Bob ha visto questo evento crescere da pochi cowboy a decine che partecipano ogni anno e vengono da tutto il paese. Tra questi ci sono suo figlio e i suoi nipoti, che hanno cavalcato con noi nel Roundup di quest’anno. E Bob non ha intenzione di smettere presto.

Il Buffalo Roundup è un inizio importante per la stagione del turismo autunnale, che segue una stagione come quella estiva che è già impegnativa per la regione occidentale del nostro stato.

Il Monte Rushmore ed il Badlands National Park hanno entrambi visto un aumento dei visitatori, rispettivamente del 17% e del 25%. Il sovrintendente del parco Badlands, Mike Pflaum, ha recentemente riferito che luglio è stato il mese più affollato di sempre nel parco.

Anche i parchi statali, come il Custer, stanno vedendo aumenti record, con un aumento complessivo del 34% dei visitatori. Il Custer State Park, con i suoi numerosi campeggi, trailheads e wildlife loop road, ha visto un aumento del 23% dei visitatori.

Circa 20.000 persone partecipano al Roundup ogni anno. Questo evento ci permette di educare i visitatori su questa mandria storica, una delle più antiche mandrie di bufali del paese.

Una grande cura viene apprestata per assicurare che la mandria si sostenga e che sia sana. Per mantenere i nostri sforzi, il Roundup è seguito da un’asta annuale dove gli offerenti possono acquistare bufali di questa mandria storica. L’anno scorso ho comprato cinque bufali che ora vivono nel mio ranch vicino a Watertown.

L’asta di quest’anno conterà circa 370 bufali in vendita. Il numero di bufali messi all’asta è scelto appositamente per soddisfare gli obiettivi di salute e di sostenibilità.
Negli ultimi cinque anni, 1.689 bufali sono stati venduti all’asta, raccogliendo 3,02 milioni di dollari da destinare al fondo del parco. Quel denaro sostiene la gestione dei sentieri, la manutenzione delle strade e altre caratteristiche chiave per mantenere il parco nelle migliori condizioni di lavoro.

Ci sono tante ragioni per amare il Buffalo Roundup. La parte più importante, però, è promuovere il Custer State Park come il miglior esempio di equilibrio tra habitat e accesso per i visitatori. Il Sud Dakota proteggerà sempre i nostri parchi e preserverà il nostro patrimonio. Dobbiamo fornire opportunità alle generazioni future di sperimentare e godere di tutto ciò che il nostro grande stato ha da offrire.

Kristi Noem è la governatrice repubblicana dello Stato del Sud Dakota


Governor Kristi Noem

Seguici sui Social