Laura Ingraham: Le chiamate segrete di Milley con i cinesi sono “molto più vicine ad un’insurrezione di qualsiasi altra cosa abbiamo mai visto”

“C’è stata davvero un’insurrezione a Washington, ma ha avuto luogo al Pentagono”, ha detto Laura Ingraham.

Mentre i Democratici si sono indignati per quella che hanno definito un “insurrezionedel Campidoglio il 6 gennaio, il Presidente dei Capi di Stato Maggiore Mark Milley stava tranquillamente orchestrando un piano di natura simile all’insaputa dell’ex presidente Donald Trump, ha detto martedì Laura Ingraham.

Oggi abbiamo saputo la verità“, ha detto la conduttrice di Fox News agli spettatori di The Ingraham Angle. “C’è stata davvero un’insurrezione a Washington, ma ha avuto luogo al Pentagono. E l’architetto principale era il generale Mark Milley“, ha detto la Ingraham.

La conduttrice in prima serata ha dedicato il suo monologo di apertura ad un rapporto che suggerisce come Milley abbia fatto due telefonate segrete al gen. Li Zuocheng dell’Esercito Popolare di Liberazione, la sua controparte cinese nei giorni finali della presidenza di Trump, senza che quest’ultimo lo venisse a sapere.

Milley avrebbe fatto le chiamate prima delle elezioni presidenziali del 2020, il 30 ottobre 2020, e due giorni dopo la rivolta del Campidoglio del 6 gennaio, l’8 gennaio 2021, assicurando Zuocheng della stabilità del governo americano. Ha anche presumibilmente assicurato al generale cinese che lo avrebbe contattato riguardo a qualsiasi attacco imminente da parte degli Stati Uniti negli ultimi giorni dell’amministrazione Trump.

Il rapporto “bomba”, che Bob Woodward del Washington Post e il reporter politico Robert Costa hanno sostenuto nel loro libro di prossima uscita “Peril“, suggeriscono che Milley ” – un ufficiale non eletto – si sia installato come Comandante-In-Capo della nazione”, ha detto Ingraham.

“Milley stava supervisionando la sicurezza nazionale degli americani all’insaputa del popolo americano e del resto del mondo.”

“Alcuni potrebbero sostenere che Milley abbia oltrepassato la sua autorità, ma lui crede che le sue azioni fossero in buona fede. Una precauzione per assicurare che non ci fosse uno sconvolgimento dell’ordine internazionale. Nessuna guerra accidentale con la Cina od altri e nessun uso di armi nucleari”, ha commentato sarcasticamente. “Notate l’inquadratura, Sì, può aver violato sia il codice militare che la Costituzione, ma è stato fatto tutto in buona fede” secondo lui.

“Per quanto riguarda la sua punizione”, ha aggiunto, “dovrebbe essere sottoposto alla corte marziale e congedato con disonore per il suo ruolo in ciò che è stato molto più vicino all’insurrezione di qualsiasi altra cosa che abbiamo mai visto il 6 gennaio“.


FoxNews.com

Seguici sui Social


The Ingraham Angle” è un talk show conservatore americano che tratta notizie ed opinioni. Ha debuttato il 30 ottobre 2017 sul canale Fox News. Lo show è presentato da Laura Ingraham e gli ospiti discutono le ultime questioni del giorno, le notizie, così come le controversie. È il terzo programma di notizie via cavo più guardato per spettatori totali. Per quanto riguarda la sua particolare fascia oraria lo show è valutato come il “Numero 1”, sconfiggendo la sua diretta concorrenza dei presentatori progressisti Lawrence O’Donnell della MSNBC e Don Lemon della CNN.

Laura Ingraham è una conduttrice televisiva conservatrice statunitense. Ha condotto precedentemente un programma radiofonico a livello nazionale “The Laura Ingraham Show” per quasi due decenni, è la caporedattrice di “LifeZette”, e da ottobre 2017 è la conduttrice di “The Ingraham Angle” su Fox News. La Ingraham ha lavorato come scrittrice di discorsi nell’amministrazione Reagan alla fine degli anni ’80. In seguito, ha conseguito una laurea in giurisprudenza e poi ha continuato a lavorare come impiegata giudiziaria presso la Corte d’Appello del Secondo Circuito di New York e poi per il giudice della Corte Suprema degli Stati Uniti Clarence Thomas. Ha anche lavorato per lo studio legale “Skadden, Arps, Slate, Meagher & Flom” a New York City. La Ingraham ha iniziato la sua carriera nei media a metà degli anni ’90.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...