CUOMO in CRISI: Manhattan, i procuratori distrettuali indagano sul governatore di New York

CUOMO in CRISI: Manhattan, i procuratori distrettuali indagano sul governatore di New York

I procuratori distrettuali di Manhattan e della Contea di Westchester hanno chiesto informazioni al Procuratore Generale dello Stato di New York Letitia James questa settimana, dopo aver scoperto che il governatore Andrew Cuomo “ha molestato sessualmente più donne“. “I procuratori distrettuali di Manhattan e della Contea di Westchester mercoledì hanno formalmente richiesto i materiali raccolti per l’ampio rapporto del Procuratore Generale dello Stato sulle presunte molestie sessuali del governatore di New York Andrew M. Cuomo, indagini che potrebbero portare a nuove indagini penali”, riporta il Washington Post.

“Le richieste indicano che Cuomo (D) sta ora affrontando un intenso esame da parte dei procuratori sulla scia del rapporto pubblicato martedì dal procuratore generale Letitia James, che ha scoperto che Cuomo ha molestato sessualmente 11 donne in violazione della legge statale e federale”, aggiunge il giornale.

L’ufficio del procuratore distrettuale di Albany, New York, ha aperto la propria indagine penale sul governatore Andrew Cuomo martedì.

“L’ufficio del procuratore distrettuale ha intenzione di richiedere materiale investigativo dall’indagine del procuratore generale dello stato sulle sue presunte molestie a 11 donne, la maggior parte delle quali lavorano o avevano lavorato per il governo statale o entità correlate”, riporta la CNBC.

“La notizia dell’indagine penale è arrivata ore dopo che il procuratore generale Letitia James ha ragguagliato sul rapporto che conferma le affermazioni delle donne che Cuomo le abbia sottoposte a contatti indesiderati e commenti che le hanno messe a disagio“.

Andrew Cuomo ha respinto le accuse contenute in una recente inchiesta del suo stesso Procuratore Generale che ha scoperto che avrebbe “molestato sessualmente” più donne; ha insistito dicendo di non aver “mai toccato nessuno in modo inappropriato“.

“Non ho mai toccato nessuno in modo inappropriato o fatto avances sessuali inappropriate… Non è quello che sono e non è quello che sono mai stato”, ha detto Cuomo.

Hannity.com


Seguici sui Social