Donald Trump starebbe “molto seriamente” considerando la corsa nel 2024: “aiutare le persone” gli manca più di tutto

L’ex presidente Donald Trump ha detto al conduttore di Fox News Sean Hannity che sta “seriamente” considerando di candidarsi nel 2024, anche se ha notato che è ancora troppo presto per prendere qualsiasi impegno, e ha detto che ciò che gli mancava di più dell’essere presidente era poter aiutare le persone.

“Aiuteremo con la Camera“, ha detto Trump riguardo a quali fossero i suoi obiettivi per il 2022. “Penso che abbiamo davvero una buona possibilità. Sto lavorando con tutti, compreso Kevin McCarthy, per riprendere la Camera dei Rappresentanti. Penso che abbiamo davvero una buona possibilità di farcela. Allo stesso modo, il Senato sarà un po’ più difficile“.

Trump ha anche detto che aiuterà i Repubblicani a riconquistare anche il Senato, dicendo che pensa che i Repubblicani abbiano “una possibilità molto, molto buona”.

Trump ha detto che è disposto a viaggiare, fare discorsi e raduni per i candidati che hanno bisogno di aiuto, aggiungendo che è “all in” nell’aiutare il GOP.

“Mi manca di più aiutare le persone perché posso aiutare direttamente le persone”, ha detto Trump quando gli è stato chiesto cosa gli mancasse di più dell’essere presidente. “Ecco perché l’ho fatto. Ehi, guardate, è stato un periodo molto traumatico – ho avuto una grande vita, una grande azienda, grandi affari, nessun problema”.

Trump ha detto che gli elettori sono preoccupati per quello che sta succedendo in questo momento perché “vedono che le loro armi non ci saranno più, il loro secondo emendamento“.

“Le loro tasse stanno salendo. I regolamenti stanno andando alle stelle. I posti di lavoro stanno andando via”, ha continuato Trump. “Quello che vedete – sapete, questo richiederà un po’ di tempo per manifestarsi. Ma se aggiungono di nuovo tutti questi regolamenti, i posti di lavoro non ci saranno più. La vostra indipendenza energetica non ci sarà più. Quindi dico questo, io ci sto pensando molto seriamente, più che seriamente. Da un punto di vista legale, non voglio ancora parlarne, è un po’ troppo presto”.

Qui di seguito riportiamo la trascrizione dell’intervista esclusiva di Sean Hannity al Presidente Donald J. Trump.

TRASCRIZIONE DELL’INTERVISTA: SEAN HANNITY, FOX NEWS:

SEAN HANNITY, FOX NEWS HOST: “Bene. Mentre continuiamo da Mar-a-Lago, la mia intervista esclusiva con il 45° presidente degli Stati Uniti, Donald Trump.”

“Voglio una risposta a questa domanda. Quali sono i suoi piani per aiutare per il 2022?”

DONALD TRUMP, 45° PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI: “Aiuteremo con la Camera. Penso che abbiamo davvero una buona possibilità. Sto lavorando con tutti, compreso Kevin McCarthy, per riprendere la Camera. Penso che abbiamo un’ottima possibilità di farcela. Allo stesso modo, il Senato sarà un po’ più difficile.”

Ma il Senato – così io – vi dico che almeno otto senatori avrebbero perso la loro elezione. Potrei nominarli ma non voglio metterli in imbarazzo, ma questo elenco include Mitch (McConnell). Mi ha chiamato. Ha detto, ho bisogno del tuo aiuto. E io sono molto popolare in Kentucky. Amo il Kentucky. E loro mi amano. E io l’ho aiutato e lui ha vinto con il massimo dei voti che avesse mai avuto. Quindi lo aiuteremo con il Senato.

HANNITY: “Ok.”

TRUMP: “E penso che abbiamo una buona possibilità.”

HANNITY: “Abbiamo Marco Rubio. Sento il nome di Herschel menzionato spesso in Georgia. Sento il nome di Lara Trump menzionato spesso in North Carolina. Sununu nel New Hampshire, penso che possa vincere quella corsa.”

TRUMP: “Lo penso anch’io.”

HANNITY: “Ron Johnson nel Wisconsin.”

TRUMP: “Ron Johnson è un grande…”

HANNITY: “… È stato un grande senatore”

TRUMP: “È un grande – ed è molto più popolare di quanto chiunque possa vedere”

HANNITY: “Non sappiamo chi correrà in Ohio, ma questi sono tutti…”

TRUMP: “Abbiamo dei buoni candidati in Ohio.”

HANNITY: “Quindi…”

TRUMP: “Penso che abbiamo una reale possibilità al Senato. Penso che abbiamo una possibilità molto, molto buona.”

HANNITY: “Bene, mi dica quanto lontano è disposto ad andare?”

TRUMP: “No, sto andando…”

HANNITY: “Ha intenzione di viaggiare? Farà dei discorsi? Farà comizi per questi candidati?”

TRUMP: “Se hanno bisogno di un comizio, faremo un comizio. Faremo telefonate. Faremo ogni sorta di cose. Siamo tutti dentro. L’Alabama sarà una grande vittoria con Mo Brooks.”

HANNITY: “Mo Brooks”

TRUMP: “Abbiamo un’enorme – guardate, quasi tutti quelli che appoggio vincono. Abbiamo preso un seggio alla Camera in Louisiana, una donna meravigliosa. Sapete, è appena successo. Suo marito è morto di COVID. Era il deputato eletto.”

“E lei è – Julia – è fantastica. Ma molte persone pensavano che non sarebbe arrivata al ballottaggio. Io l’ho appoggiata. Ha ottenuto il 65% dei voti. Non c’è stato il ballottaggio. È molto importante che prendiamo le persone giuste. E questo significa al Senato. Significa alla Camera. E significa anche nei governatorati, perché se hai un buon governatore…”

HANNITY: “E la legislatura, la legislatura statale”

TRUMP: “Beh, è così importante. Sapete che le legislature hanno…”

HANNITY: “È lì che risolveranno i problemi col voto.”

TRUMP: “Abbiamo avuto molti grandi legislatori. Sfortunatamente, i tribunali si sono rifiutati di ascoltare, anche se c’è scritto nella Costituzione che devono farlo. I tribunali sono stati molto…”

HANNITY: “La H.R. 1, secondo me, usurpa l’autorità costituzionale delle legislature statali. Ora la grande domanda. Cosa le manca di più dell’essere alla Casa Bianca? E quanto seriamente sta considerando di ricandidarsi nel 2024?”

TRUMP: “Mi manca di più aiutare le persone perché posso aiutare direttamente le persone. Ecco perché l’ho fatto. Ehi, guarda, questo è stato un periodo molto traumatico – avevo una grande vita, una grande azienda, grandi affari, nessun problema.”

“E ora, per ogni cosa che faccio, la gente che mi perseguita. È vizioso. È orribile. Ma sai cosa, amo farlo perché aiuto le persone. E le ho aiutate più di qualsiasi altro presidente con il taglio delle tasse, con i regolamenti, con il diritto ad avere un’occasione. Sapete quanto è grande il diritto a provare?”

HANNITY: “Lei è orgoglioso di tutto questo. Enormemente”

TRUMP: “Dove non devi viaggiare in tutti i diversi continenti per cercare di ottenere qualcosa? Abbiamo i più grandi medici, i più grandi laboratori del mondo. Ora possiamo usare le loro medicine. Se qualcuno è malato terminale, può firmare un piccolo documento veloce. Si può usare e questo ha avuto un enorme…”

HANNITY: “Ma di cosa è più orgoglioso?”

TRUMP: “Di molte cose. Sono molto orgoglioso dei tagli alle tasse. Spero che non mandino tutto a puttane perché i posti di lavoro, sapete, abbiamo riportato il…”

HANNITY: “Lo rovineranno”

TRUMP: “Penso di sì. Abbiamo riportato un record, beh non sarà ancora così alto come lo era. Sapete, è davvero il 39%.”

HANNITY: “Giusto”

TRUMP: “Quindi sembra che potrebbe essere un 25%. L’ho portato al 21. Ma sono molto orgoglioso di questo. Sono molto orgoglioso del – e molto importante dei regolamenti. Sono molto orgoglioso di quello che ho fatto per i militari. Ho ricostruito l’esercito.”

“E ho aggiunto una cosa chiamata Space Force. Sarà così potente, così importante. Così ho aggiunto un altro, pensate un po’, ho aggiunto all’esercito. Non succedeva da, credo 75 anni, dall’Air Force. Abbiamo aggiunto una Forza spaziale.”

HANNITY: “E l’economia pre-COVID. Disoccupazione bassa da record”

TRUMP: “Abbiamo i più grandi numeri nella storia del mondo. Abbiamo avuto la più grande economia nella storia del mondo. Abbiamo avuto la più grande economia. Abbiamo avuto il più grande numero di posti di lavoro. Abbiamo avuto il più grande – siamo arrivati a 160 milioni di persone.”

“Non ci siamo mai stati nemmeno vicini. E se ci pensate, l’ho fatto due volte perché poi tutto il mondo è andato a fondo. Siamo tornati più forti di qualsiasi altro paese del mondo. Sapete, mi colpivano con la Germania e la Francia o questo o quello.”

“Beh, ora stanno facendo malissimo. Sono tutti bloccati. È un disastro. Stanno avendo rivolte nelle loro strade. Questo paese sta tornando forte. Ed è molto interessante. Posti come la Florida e il Texas e molti altri, voglio dire, potrei nominarne molti altri. Penso che in quasi tutti i casi gestiti da Repubblicani, penso in tutti i casi, ma hanno fatto così bene.”

“E guardate, ho visto l’altro giorno in Michigan. Direi che non c’è stato nulla di così vicino, a parte il marito che, sapete, ha avuto libero accesso al posto. Non credo che ci sia stato uno stato più chiuso del Michigan.”

HANNITY: “È un disastro. È uno dei peggiori.”

TRUMP: “È un disastro. È il peggiore degli Stati Uniti in questo momento.”

HANNITY: “Si ricandiderà nel 2024? Quali sono le probabilità? Se dovessi chiedere…”

TRUMP: “È un sacco di tempo. Le probabilità, le probabilità, quali sono le probabilità? Senta…”

HANNITY: “Le probabilità…”

TRUMP: “Ho dei numeri incredibili. Nessuno ha mai ottenuto i numeri che ho ottenuto io. Nessun presidente in carica ci è mai andato vicino. C’è più popolarità ora che il giorno prima delle elezioni, perché vedono quanto vanno male le cose al confine.”

“Vedono cosa sta succedendo. Vedono che le loro armi stanno per sparire, il loro secondo emendamento. Le loro tasse stanno aumentando. I regolamenti stanno andando alle stelle. I posti di lavoro stanno per sparire.”

“Quello che vedete – sapete, ci vorrà un po’ di tempo perché si veda. Ma se aggiungono tutti questi regolamenti, i posti di lavoro spariranno. La vostra indipendenza energetica non ci sarà più. Quindi dico questo, lo sto guardando molto seriamente, più che seriamente. Da un punto di vista legale, non voglio ancora parlarne; è un po’ troppo presto.”