Le grandi società che si esprimono contro la legge della Georgia dovrebbero essere trattate come “nemiche delle elezioni oneste”

Hollywood, personaggi dello sport e grandi aziende cercano di intimidire la Georgia sulla legge elettorale.

Questo articolo è adattato dalla trascrizione dell’intervento di Laura Ingraham dell’edizione del 2 Aprile 2021 di “The Ingraham Angle”.

I Democratici e le grandi aziende come Delta Airlines, Coca-Cola ed Apple sono allineati con la Cina e contro gli Americani, sostiene Laura Ingraham.

Tutte e tre le aziende si sono espresse a coro unanime contro quella che la conduttrice di “The Ingraham Angle” ha descritto come una legge elettorale della Georgia “di buon senso” che rafforza i requisiti di identificazione ed espande le opportunità di voto anticipato in tutto il Peach State.

Queste lievi riforme, ha detto la Ingraham, non hanno impedito al CEO di Delta, Edward Bastian, e al CEO di Coca-Cola, James Quincey, di criticare la Georgia in termini netti.

“Ci rendiamo conto che questa legge stia limitando… l’accesso delle persone, in particolare nella comunità afroamericana”, ha detto Bastian in una clip riprodotta durante il programma. “Questo è qualcosa che va oltre il denaro. Si tratta di proteggere la voce della nostra gente”.

Al contrario, la conduttrice ha notato che aziende come la Coca-Cola hanno recentemente fatto pressioni contro la legislazione che avrebbe dato un giro di vite alle importazioni da paesi che utilizzano il lavoro degli schiavi, compresa la Cina.

“L’amore per la Democrazia si ferma al confine degli Stati Uniti”, ha detto la Ingraham.

Passando a Joe Biden e al suo sostegno allo spostamento dell’All-Star Game della Major League Baseball di quest’anno da Atlanta, la Ingraham ha chiesto agli spettatori: “Ricordate quando Biden ha affermato di non voler entrare nelle battaglie culturali durante la campagna? Voleva unificare il paese, essere il presidente di tutti gli americani?”

“Tutte queste cose sono ovviamente rimaste a guardare fuori dalla finestra. Come avevo detto, useranno termini come ‘Jim Crow‘ e mentiranno, ma non parleranno mai di ciò che c’è effettivamente nella legge”, ha aggiunto. “La legge richiede l’identificazione degli elettori per il voto per corrispondenza. Elimina la signature matching. Espande le opportunità per il voto anticipato. Mantiene le cassette per la consegna dei voti. Accorcia il tempo tra le elezioni generali ed i ballottaggi. Dà all’ordine degli avvocati dello stato il potere di rimuovere i funzionari elettorali corrotti. Queste regole beneficiano gli americani di ogni razza”.

La Ingraham ha sostenuto anche che l’estrema Sinistra stia “lavorando a braccetto con Hollywood, i personaggi dello sport e le grandi società per bullizzare ed intimidire la Georgia per l’approvazione di una legge che credono minacci i sogni dei Democratici di un dominio permanente nello Stato”.

In risposta, ha detto, “ogni membro Repubblicano del Congresso – ogni singolo, della Camera e del Senato, anche Mitt Romney, ogni governatore repubblicano – dovrebbe immediatamente esprimersi contro questa campagna”.

Poi, ha detto, “è tempo di insegnare all’America delle corporazioni che se attaccano la Georgia o qualsiasi altro Stato che faccia ciò che hanno fatto per assicurare il diritto al voto, queste corporazioni affronteranno l’ira dei funzionari del GOP così come le decine di milioni di consumatori americani che li sostengono.

“Analizzeremo ogni beneficio che avete ottenuto in base alle leggi statali e locali ed per elimineremo il maggior numero possibile. Se minacciate di andarvene in uno “Stato Blu“, vi terremo la porta aperta e vi saluteremo. Pagate le loro enormi tasse. Vedete se ci interesserà qualcosa”, ha avvertito. “Divertitevi a cercare di rispettare i loro regolamenti anti-business. Ma non chiedeteci più aiuto quando la Sinistra vi darà la caccia. Perché sarete considerati come i nemici delle elezioni oneste e sarete trattati come tali“.

FoxNews.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...