Joe Biden e Kamala Harris operano come farebbe un “regime autoritario”, nascondendo la crisi al confine e bloccando i media

Uno staffer dell’amministrazione Biden ha cercato di bloccare il senatore Ted Cruz dal filmare le condizioni all’interno di una struttura di detenzione.

Questo articolo è adattato dal commento di apertura di Sean Hannity dell’edizione del 29 Marzo 2021 di “Hannity”.

L’amministrazione Biden-Harris sta operando come farebbe un “regime autoritario” quando si tratta della crisi – legale ed umanitaria – al confine meridionale, ha detto Sean Hannity in apertura ad “Hannity” lunedì.

Hannity ha indicato in particolare un giovane staffer dell’amministrazione Biden che ha fermato il senatore Ted Cruz, Repubblicano del Texas, mentre stava cercando di documentare i bambini migranti stipati in celle di plexiglas all’interno di una delle strutture di detenzione. Lo staffer ha detto che Cruz stava ignorando la “dignità” ed il “rispetto” dei migranti filmandoli.

Hannity ha mostrato una clip di Cruz che cercava di documentare le terribili condizioni di vita in una struttura di detenzione per migranti, mentre lo staffer dell’amministrazione si spostava ripetutamente per stare di fronte alla sua telecamera.

“Tentare di bloccare un Senatore degli Stati Uniti dall’eseguire una supervisione”, ha osservato il conduttore. “Un altro funzionario di Biden ha chiesto a Cruz ed ai suoi colleghi del GOP di cancellare tutte le foto del loro tour in queste strutture – questo è qualcosa che ci si aspetta da un regime autoritario illegale, non dagli Stati Uniti d’America”.

“Questa è l’unità e la trasparenza di Joe Biden“, ha detto.

Cruz è stato raggiunto da altri 17 senatori repubblicani, tra cui John Hoeven del Nord Dakota, John Kennedy della Louisiana, Lindsey Graham del Sud Carolina, Cindy Hyde-Smith del Mississippi e Tommy Tuberville dell’Alabama.

“La crisi al confine meridionale sta solo peggiorando grazie a Joe Biden e Kamala Harris“, ha detto Hannity. “Non ci sono dubbi, questo disastro che si sta svolgendo sul confine della nostra nazione è stato causato dalle folli politiche di apertura delle frontiere di Joe e Kamala”.

Hannity ha detto che Biden e Harris hanno preparato il terreno di questa crisi disfacendo sistematicamente quasi tutti i protocolli di sicurezza al confine dell’era Trump che stavano funzionando.

“Biden una volta ha accusato Trump di mettere i ‘bambini in gabbia‘ e ha chiamato le sue politiche un ‘assalto totale alla dignità umana’ ed ‘immorali'”, ha continuato Hannity.

Ha notato però che sono stati proprio il presidente Barack Obama ed il Vicepresidente Joe Biden a far costruire le famose “gabbie” per tenere gli immigrati illegali.

“E ora, grazie a Biden, ci sono più bambini che soffrono nelle nuove ‘gabbie di Biden‘ – un’immagine parla più di mille parole, giusto Joe? Cruz e Thom Tillis hanno mostrato le tragiche condizioni in cui sono tenuti i bambini migranti.

Hannity ha continuato soffermandosi sulle dichiarazioni del direttore del CDC, Rochelle Wallensky, e del Dr. Anthony Fauci che sostengono che la pandemia di Coronavirus peggiorerà ancora una volta, chiedendo che i cittadini americani subiscano nuove restrizioni normative – mentre non fanno alcuna menzione sul tasso di infezione esponenzialmente più grande tra i migranti illegali rilasciati all’interno degli Stati Uniti sotto l’amministrazione Biden.

“Tutti loro vogliono più chiusure draconiane per noi – specialmente Anthony Fauci – che si è sbagliato su quasi tutto dal primo giorno… Al confine… Non ci sono test, non c’è distanziamento sociale, i bambini sono letteralmente impilati l’uno sull’altro in strutture che operano a più del 600% della capacità – dov’è l’isteria della folla dei media? Perché posso assicurarvi che il COVID-19 non si sta prendendo una pausa al confine”.

Rivolgendosi direttamente a Biden, Hannity ha replicato: “Puoi incolpare Trump quanto vuoi. Ma sei stato tu a fare questo. Tu hai causato questa crisi. E non sei in grado o non vuoi sistemarla”, ha detto.

FoxNews.com