Opinioni dei lettori: Why I Fucking Love Texas!

Le Opinioni dei lettori del Blog

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo contributo che ci è arrivata dal lettore A.C.

Vi informo del fatto che mentre qua si parla ancora di DPCM-carta straccia, il Texas apre tutto e straccia ogni disposizione sulle mascherine. Il Mississippi poco ci manca.

Ovviamente gli stessi media che ogni giorno vi aggiornavano sugli “USA capitalisti infami di Trump” (ora invece pare essere tutto Ok) in cui “l’economia viene messa prima della vitaaaaah” con “la gente che muore per strada perché non può permettersi le cure” si guardano bene dal riportare con la stessa frequenza notizie come questa (che poi, lì la bussola è più la libertà che l’economia. Il Primo Emendamento ha già fatto da protagonista in alcune Sentenze).

Aggiungo l’interessante confronto tra la California, stato “chiusurista” per eccellenza (potrei mettere anche New York ma per me fa un “campionato a parte”) e la Florida, decisamente “aperturista”: indovinate dove il simpatico binomio “C+C” (Covid + Chiusure, ergo, danni economici incalcolabili) ha fatto più danni? Pesando morti e danni economici vien da dire California, al netto del fatto che la Florida, che comunque non se l’è passata bene, ha una maggiore densità abitativa e un maggior numero di anziani/soggetti a rischio. Fattori, questi, da tenere assolutamente in considerazione visto che nessuno si sognerebbe mai di paragonare senza una ponderazione regioni come l’Abruzzo e il Veneto (per quanto riguarda la densità) o come la Calabria e la Liguria (per quanto riguarda l’età media e il numero di soggetti anziani/a rischio).

Qui e Qui potete vedere qualcosa rispettivamente su PIL e Occupazione.

Qui, invece, un paragone completo tra Florida, California e qualunque altro Stato vogliate.

Chiudo: a prescindere dalle vostre opinioni su libertà individuale e tutela della collettività, sono indubbie due cose:

1) Il quasi 100% dei media di questo Paese falsa la realtà, racconta le cose in modo fazioso, seleziona alla base le notizie da diffondere sulla base di valutazioni esclusivamente politiche e fa velatamente il tifo per il non-ritorno alla normalità.

2) Se all’inizio si poteva essere giustificati dall’effetto sorpresa, dall’enorme mole di informazioni false provenienti dalla Cina e dalla non-conoscenza del virus, ad oggi continuare ad attuare questo genere di politiche criminali, liberticide e (nella forma) pure anticostituzionali è: a) illiberale; b) dannoso per l’economia; in più c) alcune realtà dimostrano che non è detto che sia realmente utile dal punto di vista sanitario.

In ogni caso…

I FUCKING LOVE TEXAS!

Vuoi anche tu segnalare notizie, curiosità, fatti che ti hanno impressionato? O mandare i tuoi commenti, riflessioni e spunti polemici? L’Osservatore Repubblicano ti offre uno spazio! Scrivici a info@osservatorerepubblicano.com oppure unisci al Gruppo su Telegram dei Fan (Clicca Qui)

Vuoi ricevere gli articoli del nostro blog direttamente su Telegram? Unisciti al Canale!

L’Osservatore Repubblicano non rappresenta una testata giornalistica in quanto il sito viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62/2001. L’invio di articoli e opinioni non obbliga il blog alla pubblicazione, demandata al parere e al prudente apprezzamento dei membri del suo Team; tempi e modi della pubblicazione sono in ogni caso a discrezione del Team.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...