La disoccupazione tra i giovani afroamericani è la più bassa di sempre!

Nel silenzio (quasi assordante) della stampa liberal e dei loro “Social Justice Warriors” che infestano i social network, l’amministrazione Trump ottiene un altro record per la comunità nera d’America.

La disoccupazione tra i giovani afroamericani è la più bassa di sempre, nel silenzio (quasi assordante) della stampa liberal e dei loro “Social Justice Warriors”.

La disoccupazione giovanile tra la comunità afroamericana ha toccato infatti il punto più basso dagli anni ’70 ad oggi.

Nel mese di luglio del 2019 762.000 ragazzi di questa fetta di società avevano un posto di lavoro: nella storia americana non erano stati mai registrati numeri simili. La partecipazione al mercato del lavoro è passata inoltre dal 36,3% dell’anno scorso al 38,8% di quest’anno. La disoccupazione destagionalizzata passa quindi dal 19% del 2018 al 17,7% di quest’anno.

Un altro dato che i media con la “falce e martello” non vi diranno è che il “racial gap”, ovvero la differenza tra l’America “bianca” e quella “nera”, è al minimo storico, con una differenza del solo 6,3% tra il “white unemployment” (i disoccupati bianchi) e il “black unemployment” ( i disoccupati neri).

Fred St.Louis data, disoccupazione giovanile afroamericana 16-19 anni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...