Lo Utah: lo stato dei mormoni

Il “Beehive State” fu fondato da una comunità religiosa con un grande senso del lavoro. Oggi è tra i più benestanti d’America!

Mappa dello Utah

Cenni storici

“Deseret”

Questo è il nome che i mormoni diedero al loro territorio nella zona del Grande Lago Salato nel 1849, in quella definita la Salt Lake Valley dove oggi sorge la Capitale dello Stato, appunto, Salt Lake City.

La comunità mormone ci arrivò nel 1847 dopo anni di persecuzioni a causa delle loro dottrine – che non erano conformi a quelle dei Protestanti – tra lo Stato di New York e l’Illinois. Due anni dopo, fondarono il loro Stato, chiamandolo appunto “Deseret” che significa “Ape da miele”, parola tratta dal Libro di Mormon, un altro Vangelo di Gesù Cristo, usato insieme a quelli che già conosciamo.

Il Congresso però, nel 1851, istituì il Territorio dello Utah (dal nome dei pellerossa ute che abitavano in quella zona) e inglobò così anche Deseret. I mormoni ebbero in questo modo uno Stato dove avrebbero potuto praticare la loro confessione religiosa in piena libertà e Brigham Young, il profeta e capo della Chiesa, divenne il nuovo governatore, che lo amministrò come una comunità privata.

Grazie all’ingegno dei primi pionieri, si riuscirono a creare campi coltivati, in una zona impervia e desertica, con un sistema di irrigazione (che troveremo usato anche in Israele, all’inizio del Novecento, da parte delle comunità ebraiche) tanto da attirare nuove carovane. Anche i piccoli gruppi di cattolici ed ebrei, non ben accettati altrove, furono i benvenuti, anche perché si dimostrarono totalmente estranei alle persecuzioni perpetrate dalle comunità protestanti. La loro laboriosità e produttività è simboleggiata infatti dall’alveare (da cui il nome “Beehive State“) che compariva nella prima bandiera della comunità religiosa, a cui si è aggiunto il motto “Industry“.

La Bandiera di Deseret, usata fino al 1851. Le 13 stelle rappresentano
le Tredici Colonie, quella più grande Deseret stessa. L’alveare e l’aquila sono tuttora rappresentate nella bandiera dello Utah

I rapporti tra lo Stato federale e i mormoni si deteriorarono tra il 1857-58, quando il Presidente James Buchanan accusò i coloni di sedizione e tradimento, credendo a una ribellione dei coloni. Dopo alcune scaramucce tra esercito, i coloni e alcuni allevatori californiani, si arrivò a una trattativa definitiva.

Lo Utah divenne il 44° stato dell’Unione nel 1896, una volta chiarite alcune divergenze e incomprensioni con il Governo federale. Una delle cause che portò al conflitto fu la poligamia, abolita dal presidente e profeta della Chiesa Wilford Woodruff nel 1890. Anche se la poligamia era praticata da ben poche famiglie all’epoca molti ancora oggi pensano che i mormoni pratichino matrimoni multipli, tanto da trovare qualche volta articoli di autorevoli quotidiani e documentari che diffondono questa fake news, alimentata dal più che altro dal pregiudizio e da miti duri da sfatare.

La società di oggi: la vita politica, la famiglia e la fede

La fiaccola olimpica durante le Olimpiadi invernali del 2002

Con i suoi 3 milioni di abitanti, in un territorio di quasi 220.000 kmq – che comprende la zona montuosa della catena delle Montagne Rocciose fino a una parte della Monument Valley (condivisa con il vicino stato dell’Arizona) – è il 10° stato meno popoloso di tutta l’Unione. La maggior parte è concentrata nella Valle del Grande Lago Salato.

Lo Utah fu al centro dell’attenzione nel 2012 quando il suo senatore Mitt Romney sfidò il presidente in carica Barak Obama. Lo stesso Romney fu uno dei protagonisti nell’assegnazione dei XIX Giochi Olimpici Invernali del 2002 a Salt Lake City.

Ancora oggi più del 60% degli abitanti fa parte della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi GiorniLatter Day Saints o LDS Church (il nome ufficiale della Chiesa Restaurata. Cattolici, ortodossi e luterani sono ad esempio Chiese Apostoliche, mentre altri protestanti o evangelici sono Riformate) – e questo si riflette nelle leggi dello Stato. Anche se ci sono altre fedi, i mormoni sono ancora l’ago della bilancia per le decisioni politiche. Sono fuori legge i giochi d’azzardo e l’uso di droghe leggere a differenza degli stati vicini del Nevada e del Colorado. La legge sull’aborto è classificata come molto restrittiva come Arkansas, Alabama, Missouri e Louisiana, sempre se in quest’ultima il referendum andrà a buon fine.

La famiglia ha un ruolo fondamentale nella società, come lo studio universitario e il successo nel lavoro. Secondo un recente sondaggio, lo Utah è considerato il miglior stato in cui vivere per economia, stile di vita e salute. Tra Salt Lake City e la vicina Provo sorgono due università: la Utah University e la Brigham Young University (BYU), quest’ultima gestita dalla Chiesa.

Skyline di Salt Lake City

Salt Lake City è naturalmente sede della Chiesa dei Santi degli Ultimi Giorni, con il Tempio, finito nel 1892, e la Temple Square, dove sono presenti il Tabernacolo, la Sala delle Assemblee e due centri per i visitatori. Nella vicina Provo ha sede il Missionary Training Center (MTC) che forma i giovani missionari, soprattutto di lingua inglese, per conto della Chiesa e che vengono mandati a evangelizzare in un paese straniero per 2 anni. Quando tornano a casain genere finiscono gli studi universitari, mantenendo tuttavia i contatti con la comunità del paese nel quale hanno soggiornato e conservando la padronanza di una nuova lingua straniera che può tornare utile nel mondo del lavoro.


Il “Tempio”, in stile neo gotico di Salt Lake City

All’interno della Chiesa Restaurata (il termine “mormone” per loro è ormai obsoleto e non più in uso) esistono due veri e propri fiori all’occhiello: il The Tabernacle Choir e la Relief Society. Il primo, il Coro del Tabernacolo, composto da uomini e donne che cantano inni dei Salmi e patriottici, è molto famoso negli USA tanto da aver partecipato alla cerimonia di insediamento di Trump il 20 gennaio 2017. La Relief Society è un’organizzazione filantropica femminile che aiuta le donne in difficoltà come ad esempio ragazze madri, tossico-dipendenti in cerca di aiuto, senza tetto e madri in situazioni disperate cercando di ricostruire le loro vite anche attraverso il messaggio del Vangelo e introducendole nella loro comunità.

Il (Mormon) Tabernacle Choir durante la cerimonia di insediamento del Presidente Trump
il 20 gennaio 2017

Mighty 5 Utah

Lo Utah possiede cinque Parchi Nazionali: Bryce Canyon, Zion, Arches, Canyonland, Capital Reef conosciuti come Mighty 5 all’interno di un itinerario chiamato Grand Circle. In questi parchi la fanno da padrone i canyon, le sculture naturali modellate dal vento e i corsi d’acqua con le rapide che attirano migliaia di turisti. La creazione di questi parchi serve anche per preservare il paesaggio oltre che per l’industria del turismo. Una parte della Monument Valley, come detto, si trova nello Utah ma la sede è nella confinante Arizona perché rientra nella riserva indiana dei Navajos – Monument Valley Navajo Tribal Park.

Nonostante il Colorado abbia le località sciistiche più rinomate, la nazionale americana di sci ha sede a Park City, a circa 50 km da Salt Lake City. Anche qui il turismo sciistico è importante anche grazie agli impianti costruiti per le olimpiadi che sono stati ulteriormente migliorati.

La foresta di pietra di Bryce Canyon

The “Beehive State

In uno stato repubblicano e fortemente conservatore troviamo un ottimo livello di istruzione, un alto livello di formazione professionale, i sacri valori familiari e cristiani e la salvaguardia per l’ambiente. La perseveranza nella fede e nel lavoro dei primi pionieri mormoni hanno dato il via a tutto questo nello Stato dello Utah.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...