E’ ufficiale! La moglie di Elijah Cummings è stata scoperta ad usare le donazioni della sua No-Profit in modo illecito

La moglie del Presidente del Comitato di vigilanza della Camera dei Rappresentanti ha usato la sua organizzazione benefica per incanalare centinaia di migliaia di dollari nella sua LLC privata, secondo i nuovi documenti ottenuti da The Daily Caller News Foundation.

La moglie di Elijah Cummings, Presidente del Comitato di vigilanza della Camera dei Rappresentanti ha utilizzato intorno ai 250.000 $ della sua non-profit per pagare delle “spese manageriali” in completa violazione delle leggi sul Terzo settore.

Tom Anderson, investigatore del National Legal and Policy Center parlando al Daily Caller News Foundation ha detto;

E’ un self-dealing, equivale a trasformare delle donazioni in dei profitti. La legge fiscale che regolamenta le donazioni per opere caritatevoli non permette queste operazioni. Non sono operazioni fatte per il bene pubblico, sono per il suo interesse personale e questo non è permesso.

Anderson ha aggiunto

Il problema è che ci sono milioni di dollari che passano per queste aziende, da fonti aziendali e da lobbisti che hanno sottoposto delle proposte alla Commissione di vigilanza della Camera, preseduta da Elijah Cummings. In questi casi, tutto deve essere fatto seguendo ogni regola o si rischia di aprire la porta ad un’enorme corruzione.

Daniel Borochoff, Presidente di Charity Watch, ha spiegato che il flusso di fondi proveniente dalla Non-Profit di Rockeymore Cummings è un problema, visto che suo marito è una delle massime autorità normative che supervisione le aziende da cui provengono molti fondi per le Non-Profit.

Diverse fonti non governative vedono un potenziale problema di corruzione in questa faccenda, vista la potente carica governativa che Elijah Cummings ricopre, soprattutto perché molti fondi arrivano da aziende che hanno un interesse nel lavoro del Presidente della Commissione di vigilanza.

Tutto sembrerebbe puntare ad uno scandalo di corruzione. Per avere più certezze bisognerà aspettare la fine dell’investigazione in atto da parte dell’agenzia delle entrate statunitense, l’IRS, ovvero, l’Agenzia delle Entrate americana.

DailyCaller.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...