Per Bernie Sanders, candidato presidenziale, ai terroristi, ai violentatori e agli assassini dovrebbe essere permesso di votare!

Per il candidato alle presidenziali del 2020, il senatore Bernie Sanders, dovrebbe essere concesso il diritto di voto ai criminali in carcere.

Lunedì 22 aprile, in un dibattito durante la trasmissione CNN Town Hall, Anne Carlstein, studentessa di Harvard, ha chiesto a Bernie sanders se la sua posizione di concedere il diritto di voto ai carcerati, valeva anche per persone come il terrorista della maratona di Boston Dzhokhar Tsarnaev, condannato per terrorismo e omicidio, così come quelli condannati per violenza sessuale, i cui voti potrebbero avere un impatto diretto sui diritti delle donne .

Sanders ha risposto dicendo che voleva una “democrazia vibrante” con un “maggiore grado di affluenza alle urne” e ha rimproverato i “codardi governatori repubblicani“, che secondo lui “stavano cercando di sopprimere il voto“.

Il senatore del Vermont ha poi affermato che la Costituzione dice che “tutti possono votare” e che “alcune persone in carcere possono votare“.

“Se qualcuno commette un grave crimine come violenza sessuale o omicidio, verrà punito. Potrebbero passare in prigione 10 anni, 20 anni, 50 anni o per tutta la vita. Questo è quello che succede quando commetti un crimine grave “, ha spiegato Sanders.

“Ma, penso che il diritto di voto sia inerente alla nostra democrazia. Sì, anche per persone terribili, perché una volta che cominci a dire: ‘Quel ragazzo ha commesso un crimine terribile, non lasciamolo votare. Bene, quella persona l’ha commesso. Non lo lascerò votare’, stai prendendo una strada pericolosa. Quindi, credo che le persone che commettono crimini, paghino il prezzo. Quando usciranno di prigione, credo che sicuramente dovrebbero avere il diritto di voto, ma credo che anche se sono in prigione, stanno pagando il loro prezzo alla società, ma questo non dovrebbe togliere il loro intrinseco diritto americano di partecipare alla nostra democrazia “.

Il conduttore della CNN Chris Cuomo ha fatto pressione sul leader dei democratici, chiedendogli se fosse “sicuro di ciò” poiché stava effettivamente “facendo un proclama da opposizione”. Sanders ha respinto tali preoccupazioni, dicendo che aveva fatto “molti annunci di opposizione di 30 secondi” in tutta la sua vita.

Questo è ciò in cui credo. Credi nella democrazia? Credi che ogni singolo americano di 18 anni o più che sia cittadino americano abbia il diritto di voto?” Ha continuato Sanders.”Questa è una democrazia. Dobbiamo espandere questa democrazia e credo che ogni singola persona abbia il diritto di voto“.

Cher tramite Twitter martedì pomeriggio ha criticato la posizione di Sanders con un tweet  (poi cancellato) ai suoi 3,65 milioni di follower .

Bernie Sanders crede davvero che le persone in prigione che sono assassini!? Stupratori!? Molestatori di bambini!? L’attentatore di Boston … meritano comunque il diritto di voto!? “.

L’icona di Hollywood ha difeso la sua posizione, dicendo a uno dei suoi critici che i molestatori, gli stupratori o gli assassini di ogni razza condannati non dovrebbero “mantenere il loro diritto al voto”.

Questa posizione di Cher segue un altro suo tweet che suggeriva che Los Angeles dovrebbe prendersi cura dei senzatetto nella sua città prima di accogliere i richiedenti asilo, e questo in merito alla proposta del Presidente Trump di traferire gli immigrati illegali nelle città santuario.

Donald Trump Jr. ha elogiato il tweet di Cher e ironicamente l’ha “accolta favorevolmente” nel Partito repubblicano.

Insomma a pensar male, sembra che tra i democratici e socialisti ogni voto è utile per sconfiggere Trump alle presidenziali del 2020, anche se arrivasse da stupratori, assassini e terroristi, nonché da immigrati illegali. Ma d’altronde per la sinistra radicale Trump è il pericolo n. 1. Vorrà dire che vedremo dei comizi elettorali dei democratici nelle maggiori prigioni degli Stati Uniti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...