“Qualsiasi pubblicità è una buona pubblicità”… ma vale anche per i democratici?

“Qualsiasi pubblicità è una buona pubblicità”. I membri del partito Democratico prendono alla lettera la regola. Ilhan “Jihad” Omar e Ocasio “Fail” Cortez hanno aperto da tempo le danze con la lunga serie di strampalate uscite.

Intanto, anche Beto “Ho perso” O’Rourke sembra determinato a tenere il passo. Dopo aver fatto dichiarazione inneggianti al socialismo, ha avuto pure il coraggio di dare del “razzista” al Primo Ministro israeliano Benjamin Netanyahu. O’Rourke durante il suo discorso ha detto infatti:

La relazione tra Stati Uniti e Israele, una delle più importanti che abbiamo, è una relazione proficua, ma deve trascendere le politiche partitiche negli Stati Uniti e deve trascendere da un Primo Ministro che eè razzista, dissuade gli arabi dal voto. Minaccia di annettere la Cisgiordania e si schiera con un partito di estrema destra e razzista per rimanere al potere.

Oltre a lanciare accuse contro Netanyahu, Beto “Ho perso” O’Rourke non si è speso per dimostrare la sua tesi. Anzi, Netanyahu e’ sempre tra i relatori nell’annuale cerimonia per commemorare il sacrificio della popolazione ebraica d’Etiopia morta mentre tentava di fuggire alla guerra e alla fame.

Breitbart.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...