Ocasio-Cortez e le continue ‘balle’ per accaparrarsi qualche voto: ora si scopre che non viene nemmeno dal Bronx!

Che Alexandria Ocasio-Cortez (AOC) non sia ferrata in materia economica, o in storia ormai è un fatto ben acclarato. Ciò che continua a stupire sono le continue menzogne che intavola per cercare di arraffare voti; in base alla classe sociale o alla razza di convenienza. Da tempo ormai sentiamo parlare dell’astro nascente del partito Democratico, la più giovane rappresentante donna nella storia della politica USA. La 28enne di origine portoricana cresciuta nel Bronx.

Ma a quanto pare la neo-parlamentare non ha passato la sua infanzia nel Bronx, non e’ cresciuta nel Bronx, nelle difficili realtà del quartiere popolare di New York come ha tentato di far credere a tutti. Sul sito della sua campagna elettorale, la stessa AOC scrive che la sua vita è stata segnata da quei 40 minuti di viaggio che ogni mattina percorreva, dal Bronx, per raggiungere la scuola nei sobborghi della città “dabbene”.

Il Daily Wire ci fa sapere che non è possibile che questo sia accaduto, visto che la legge di New York non permette di andare in qualsiasi scuola pubblica si voglia. La scuola è infatti decisa in base al distretto di residenza.

Consultando gli archivi di residenza, emerge che AOC non ha mai abitato nel Bronx, ma fino al 2016 la sua residenza è sempre stata nel Westchester, un distretto che si trova a nord del Bronx e tutt’altro che popolare. Tra l’altro, tra tutte le zone del Westchester, Ocasio-Cortez pare abitasse in uno dei migliori quartieri di questo distretto, se non d’“elite”, comunque benestante.

Per quanto AOC continui a raccontare bugie sul suo passato per giustificare la sua personalità e le sue azioni, un esempio tra tanti è il recente utilizzo di un accento del sud per rendersi più appetibile agli elettori afro-americani, da lei giustificato dicendo:

Quando mi faccio prendere dalla foga del momento, le mie origini del Bronx prendono il sopravvento, non ci posso fare niente!

La verità viene sempre a galla.

Daily Wire

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...