8 Marzo 2019, l’impegno dell’amministrazione Trump a favore delle donne: il “WEEE”, la legge di Ivanka per incentivare l’ingresso delle donne nel mondo del lavoro

Oggi è l’8 marzo 2019, la Giornata internazionale della donna, riporponiamo uno dei nostri primi articoli dedicati ad un importante provvediemento adottato dalla Casa Bianca in favore del lavoro femminile.

10 gennaio 2019

“WEEE did it!” L’amministrazione Trump porta a casa un’altra importante vittoria! Lo scorso Congresso, saldamente a maggioranza repubblicana, ha fatto in tempo ad approvare un atto molto importante, soprattutto per il futuro di migliaia di donne e ragazze, anche e soprattutto nei paesi del terzo mondo.

Si tratta del “Women’s Enterprenourship and Economic Empowerment Act” (WEEE), appena firmato dal presidente Trump nello Studio ovale alla presenza della figlia Ivanka, che ha lavorato duramente a questo progetto.

Si tratta di un disegno di legge bipartisan che, attraverso una cooperazione globale, dovrebbe incentivare un numero crescente di donne ad entrare nel mondo del lavoro e a fare impresa.

All’interno del WEEE è inclusa anche la tutela e il rafforzamento della “Village Savings and Loan Association”. Il VSLA funziona, essenzialmente, così: settimanalmente un gruppo composto dalle 20 alle 30 persone (principalmente donne), mettono in comune i propri risparmi e si prestano denaro che verrà reinvestito per mettere su imprese o per aprire attività commerciali o che verrà utilizzato per coprire spese sanitarie, tasse scolastiche e spese familiari di vario genere. La cosa interessante è che, pur essendo prevista una restituzione del prestito con interesse, affidandosi le VSLA non a creditori esterni ma ai risparmi dei loro stessi membri alla fine l’interesse si trasforma in un profitto per tutto il gruppo. Queste associazioni hanno già dato ottimi risultati in molti paesi del terzo mondo.

Una delle tante donne ad aver cambiato la propria vita con il VSLA è Salimata Dagnoko. Originaria della Costa d’Avorio, andò in sposa, a soli 13 anni, ad un uomo molto più vecchio che la violentava e ne abusava sessualmente. Era costretta a vivere con un solo vestito, non sapeva né leggere né scrivere e non era mai andata a scuola. Finché non si unì al VSLA. Inizialmente ottenne un prestito di 2 dollari che usò per comprare del sale e, dal momento che nella sua zona non vi erano venditori di sale, lei divenne il primo. In un paio di settimane ha ripagato il suo debito. Dunque ha comprato quantità sempre maggiori di sale, vedendolo al mercato, soddisfacendo una domanda in costante crescita e facendo profitti sempre crescenti.
Emancipatasi economicamente dal marito violento, Salimata ha divorziato da lui tredici anni dopo il matrimonio. Ha messo su un’attività fiorente e ha comprato una nuova casa, per se e per i figli. Al figlio maggiore ha comprato una macchina permettendogli di costruire una compagnia di servizio taxi.

Questo è solo uno dei tanti vantaggi del WEEE, che potrebbe portare all’emancipazione di migliaia di donne nel terzo mondo, dove vi sono realtà nelle quali i diritti della donna sono tenuti in scarsissima considerazione.

Per essere un provvedimento firmato sotto l’amministrazione del Presidente più “maschilista” e “misogino” del Mondo – contro il quale (il giorno dopo l’insediamento) sono scese in piazza migliaia di femministe urlanti (esattamente! “femministe urlanti” che rappresentano solo se stesse e non certamente – come vorrebbero loro – tutte le donne, è bene ricordarlo!) – beh mica male!

L’approvazione di questa legge, che corona con il successo l’intenso impegno e gli sforzi profusi da Ivanka, dimostra ancora una volta quando prezioso e fondamentale sia il suo lavoro per il successo di questa amministrazione (magari chissà, un giorno…).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...